1 La giarrettiera

Un esempio di mascherina chirurgica consegnata nelle scuole italiane, con due fasce da sistemare dietro la testa. Gli studenti le trovano brutte e scomode.

2 Chirurgica classica

Le mascherine chirurgiche ’classiche’ hanno una capacità filtrante verso l’esterno del 95% che si abbassa però al 20% verso chi

la indossa.

3 FFP2

Tra i modelli più raccomandati nella fase acuta della pandemia c’è il tipo FFP2: garantisce una protezione del 92% verso chi la indossa

e verso l’esterno.