Fase 2, persone in metropolitana a Milano (Ansa)
Fase 2, persone in metropolitana a Milano (Ansa)

Roma, 4 maggio 2020 - Nuovo bollettino della Protezione civile sull'andamento dell'epidemia di Coronavirus in Italia con i dati su contagi, morti e guariti, mentre il nostro Paese prova a ripartire con l'avvio della Fase 2 tra ritorno al lavoro e il nuovo rito del caffè d'asporto al bar. Intanto l'Istat ha diffuso i dati sui decessi nel mese di marzo: a livello medio nazionale si registra una crescita del 49,4%. Allarmanti i dati delle province più colpite: rispetto al marzo 2015-2019, a tre cifre: Bergamo (568%), Cremona (391%), Lodi (371%), Brescia (291%), Piacenza (264%), Parma (208%), Lecco (174%), Pavia (133%), Mantova (122%), Pesaro e Urbino (120%).

Il bollettino di oggi

Sale a 211.938 il numero degli italiani colpiti dal Coronavirus dall'inizio dell'epidemia, con un aumento di 1.221 casi (ai minimi dal 10 marzo, ieri +1.389). Oggi si registrano 1.225 guariti (ieri 1.740), con il totale che sale a 82.879, mentre rispetto a ieri torna a salire lievemente il numero delle vittime: 195 contro le 174 del giorno precedente, per un totale di 29.079. Per effetto di questi dati, il numero dei malati attuali scende per la prima volta da quasi un mese sotto i 100mila, in totale sono 99.980. Continuano a calare anche i ricoveri: quelli ordinari sono scesi di 419 unità, e sono oggi 16.823. Quelli in terapia intensiva si riducono di 22, scendendo a 1.479, trentesimo giorno consecutivo di calo. Le persone in isolamento domiciliare sono 81.678. Infine, sono stati fatti in 24 ore 37.631 tamponi, in calo rispetto a ieri (quasi 45mila) e soprattutto rispetto al record del primo maggio che aveva fatto segnare 74.208 tamponi in un giorno. 

I dati dalle regioni

Nel dettaglio i casi attualmente positivi sono 37.307 in Lombardia (+381), 15.562 in Piemonte -76), 8.984 in Emilia-Romagna (-61), 7.234 in Veneto (-65), 5.279 in Toscana (-49), 3.508 in Liguria (-43), 4.385 nel Lazio (+0), 3.206 nelle Marche (+8), 2.711 in Campania (-15), 1.165 nella Provincia autonoma di Trento (-82), 2.945 in Puglia (-10), 2.202 in Sicilia (-1), 1.050 in Friuli Venezia Giulia (-37), 1.837 in Abruzzo (-31), 636 nella Provincia autonoma di Bolzano (-29), 181 in Umbria (-2), 653 in Sardegna (-36), 110 in Valle d'Aosta (+1), 674 in Calabria (-28), 173 in Basilicata (-21) e 178 in Molise (-3). 

I dati dalle province

Lombardia

In Lombardia, nelle ultime 24 ore, si sono registrati 577 nuovi positivi al Covid-19 e 63 decessi. Dall'inizio dell'epidemia si contano 78.105 contagi e 14.294 morti secondo i nuovi dati diffusi dalla Regione. Ieri i positivi erano stati +526, due giorni fa +533; mentre i decessi +42 ieri e +47. I tamponi effettuati sono stati 7.978 (in totale 418.835), mentre ieri ieri 7.155. Restano stabili a 532 i pazienti in terapia intensiva (ieri si erano registrati -13 pazienti, due giorni fa -18), mentre gli altri ricoverati scendono di 195 unità a 6.414. 

Emilia Romagna

In Emilia-Romagna si registrano 159 positivi in più rispetto a ieri: incremento fra i più bassi in assoluto fra quelli registrati finora. Il numero totale di casi sale dunque a 26.175. Sono invece  24 i nuovi decessi: 12 uomini e 12 donne (il numero totale arriva a 3.666). Le nuove guarigioni oggi sono 196 (13.525 in totale), mentre continuano a calare i casi attivi, e cioè il numero di malati effettivi a oggi: -61, passando dai 9.045 registrati ieri ai 8.984 odierni. Per un differenziale fra guariti complessivi e malati effettivi di 4.541, fra i più alti nel Paese. 

I dati del 3 maggio

Le altre notizie di oggi

Fase 2, l'Italia riparte tra filee per il caffè d'asporto, runner e bici

Coronavirus, Istat: in Italia a marzo +49,4% di morti

Coronavirus, vaccino italiano funziona su cellule umane 

Coronavirus, la Cina nel mirino degli 007 di 5 Paesi: "Ha mentito"

Approfondimenti

Speciale Coronavirus - Mappa del contagio nel mondo

FOCUS Il link per il download della app AutoCert19 per chi possiede un dispositivo mobile Apple: https://onelink.to/autocert19