Coronavirus, famiglie con bambini (Ansa)
Coronavirus, famiglie con bambini (Ansa)

Roma, 3 maggio 2020 - Prosegue il trend positivo sull'andamento dell'epidemia di Coronavirus in Italia. Lo rivelano i dati su contagi, morti e guariti del bollettino della Protezione civile di oggi, alla vigilia della cosiddetta fase 2 e della ripresa del lavoro per 4,4 milioni di persone. "Un primo passo", come sottolinea il ministro della Salute, Roberto Speranza, ospite della trasmissione 'Mezz'ora in più' su Rai 3. "Ho firmato delle soglie di allarme che ci diranno in ogni singolo territorio esattamente quello che sta avvenendo - ha spiegato il ministro -. Con questo metodo dovremmo leggere le prossime settimane". Il prossimo passaggio sarà "quello del 18 maggio e poi ci saranno altre scadenze, però voglio ribadire che noi vogliamo accelerare il più possibile".

Viminale: "Congiunti? Relazioni durature e significative". La circolare ai prefetti

Il bollettino di oggi

La giornata odierna segna altri 174 morti, ma si tratta dell'incremento più basso nel numero di deceduti per complicanze dovute a Covid-19 dal 14 marzo scorso. Il totale delle vittime sale così a 28.884. In calo i nuovi contagi: sono 1.389 rispetto a ieri, che invece aveva registrato un incremento di 1.900 rispetto alle 24 ore precedenti. Il totale di casi (comprendente positivi, guariti e deceduti) è ora di 210.717. Nel dettaglio, i casi positivi sono oggi 100.179 (-525 su ieri), mentre i guariti sono 81.654 (+1.740 su ieri). Le persone attualmente ricoverate sono 17.242, con un decremento di 115 unità rispetto a ieri; quelle in terapia intensiva sono 1.501 (-38 su ieri) e quelle in isolamento domiciliare sono 81.436 (-372 su ieri), pari al 81% degli attualmente positivi. Il numero totale di tamponi eseguiti e' salito a 2 milioni 153mila 772 (con un incremento intorno ai 45mila), mentre quello dei tamponi poi testati in laboratorio è pari a 1 milione 456mila 911 (con un incremento di circa 27mila).

I dati dalle Regioni

Nel dettaglio per aree regionali, i casi attualmente positivi sono 36.926 in Lombardia, 15.638 in Piemonte, 9.045 in Emilia-Romagna, 7.299 in Veneto, 5.328 in Toscana, 3.551 in Liguria, 4.385 nel Lazio, 3.198 nelle Marche, 2.726 in Campania, 1.247 nella Provincia autonoma di Trento, 2.955 in Puglia, 2.203 in Sicilia, 1.087 in Friuli Venezia Giulia, 1.868 in Abruzzo, 665 nella Provincia autonoma di Bolzano, 183 in Umbria, 689 in Sardegna, 109 in Valle d'Aosta, 702 in Calabria, 194 in Basilicata e 181 in Molise.

I dati dalle province

Lombardia

Ancora numeri positivi dalla Lombardia per quanto riguarda l'andamento dell'infezione da Coronavirus. I dati di oggi mostrano un rallentamento, anche se lieve, sia del numero di contagi (+526 contro i +533 di ieri) sia delle vittime (oggi 42 contro le 47 di ieri). Diminuiscono anche i ricoverati in terapia intensiva (-13, ieri -18). A sorpresa, però, aumenta il numero dei ricoverati dopo una lunga striscia positiva: oggi ne sono stati registrati +80 contro i -99 di ieri e i -206 del giorno precedente. In ospedale restano quindi 6.609 persone mentre si conferma il calo nelle terapie intensive: 532 complessivamente i ricoverati, oggi -13.

Emilia Romagna

Nelle ultime 24 ore in Emilia-Romagna si sono registrati 166 nuovi casi di contagio da Covid-19, uno dei numeri più bassi dall'inizio dell'epidemia, a fronte di 4.940 tamponi, il cui numero totale ha quasi raggiunto i 200mila. Lo rilevano i dati diffusi dalla Regione, che contano anche 28 nuovi decessi. Il totale dei casi di positività è di 26.016, mentre il numero complessivo dei morti è di 3.642. Crescono le guarigioni (416) e calano i casi attivi (-278), per un differenziale fra guariti e malati di 4.284, fra i più alti nel Paese.

I dati del 2 maggio

Le altre notizie di oggi

Fase 2, la circolare del Viminale ai prefetti

Sport, amici, spostamenti: tutte le Faq sulla Fase 2

Ritorno al lavoro: come difendersi dal virus

Rientro a casa in sicurezza: scarpe via, mani lavate

Approfondimenti

Speciale Coronavirus - Mappa del contagio nel mondo

FOCUS Il link per il download della app AutoCert19 per chi possiede un dispositivo mobile Apple: https://onelink.to/autocert19