Venerdì 21 Giugno 2024

Bollettino Coronavirus, i dati del 2 ottobre sull'Italia. Tabella Covid

Oggi 2.499 nuovi casi e 23 morti. Impennata di casi in Toscana (+ 223) e in Emilia Romagna (+ 163). In Campania + 392. In Lombardia + 307. Processati oltre 120mila tamponi

Emergenza Covid a Roma (Imagoeconomica)

Emergenza Covid a Roma (Imagoeconomica)

Roma, 2 ottobre 2020 - Dopo la decisa impennata di ieri (qui il bollettino dell'1 ottobre), oggi i nuovi casi di Coronavirus in Italia sono in leggerissima diminuzione: il bollettino del ministero della Salute ne registra oggi 2.499 (ieri 2.548, - 49). Pressoché stabile il numero dei morti: 23 contro i 24 di ieri. Minore l'aumento dei ricoverati in terapia intensiva: 3 contro 11 e dei ricoverati con sintomi. Sono stati processati però più tamponi (oltre 120mila).

Monitoriaggio Covid: 3.266 focolai, indice Rt sopra 1

Intanto da domani nel Lazio obbligo di mascherine all'aperto. L'annuncio di Zingaretti: esentati i bambini sotto i 6 anni, i portatori di patologie incompatibili con l'uso della protezione e chi svolge attività sportive. Mascherine all'aperto in tutto il Paese? "Non è da escludere che il Governo, in futuro, possa adottare un provvedimento. Si valuta settimana per settimana, monitorando i dati di tutto il Paese", ha detto la sottosegretaria alla Salute, Sandra Zampa, a Bari, rispondendo alle domande dei giornalisti sull'eventualità di adottare un provvedimento unico, su tutto il territorio nazionale, che disciplini l'uso, superando le singole ordinanze regionali e comunali. E il premier Conte: "Sull'obbligo all'aperto valuteremo". Poi dide: "Scaricare l'app Immuni è un obbligo morale". In Val Seriana il 42,3% della popolazione ha avuto il Covid.

Sul fronte estero la notizia di giornata dagli Usa, dove Donald Trump e Melania hanno annunciato di essere positivi al virus. Cattive notizie anche dalla Germania: 2.600 contagi in 24 ore, numero mai così alto da aprile.

Il bollettino Covid di oggi

Complessivamente dall'inizio dell'epidemia in Italia i casi totali sono 319.908, + 2.499 (ieri + 2.548).  I morti sono 35.941, + 23 (ieri + 24). I dimessi/guariti sono 229.970, + 1.126 (ieri + 1.140). I ricoverati attualmente sono 3.142, + 45 (ieri + 50). In terapia intensiva ci sono 294 persone, + 3 (ieri + 11). Sono stati processati 120.301 tamponi (ieri 118.236). Per quanto riguarda le regioni tutte hanno riportato almeno un caso di positività come era successo ieri. La regione col maggior numero di nuovi contagi è la Campania (+ 392). Impennata in Toscana (+ 223). In Lombardia sono stati 307.  Eleveato anche il numero del Lazio con un + 264. Balzo anche in Emilia Romagna con 163. Il rapporto nuovi positivi-tamponi processati è oggi del 2,07% (ieri 2,1%).

La tabella

Lombardia

Sono 307 i nuovi positivi al coronavirus in Lombardia (di cui 27 'debolmente positivi' e 1 a seguito di test sierologico) mentre nelle ultime 24 ore sono stati 4 i decessi, facendo così salire il totale di morti a 16.964 dall'inizio dell'epidemia. E' quanto emerge dai dati diffusi dalla Regione. I tamponi effettuati sono stati 19.842, per un totale di 2.153.477. Quanto ai pazienti guariti/dimessi sono 81.228 (+304), di cui 1.419 dimessi e 79.809 guariti. In aumento i  icoverati in terapia intensiva: 39 (+4) mentre quelli ricoverati non in terapia intensiva sono 302 (+4).

Emilia Romagna

S'impennano i nuovi casi di coronavirus anche in Emilia Romagna: sono 163 in più rispetto a ieri (86 asintomatici) su 13.054 tamponi. Nessun decesso e rialzo di 23 casi attivi, in tutto 4.677. Le persone in isolamento a casa sono complessivamente 4.465 (+31), ma calano sia i pazienti in terapia intensiva, 11, (-3 rispetto a ieri) sia quelli ricoverati negli altri reparti Covid sono 201 (-5). Le persone guarite hanno raggiunto quota 26.416, +140 rispetto a ieri.agna

Veneto, altri 191 casi e 6 morti

Sono 191 i nuovi casi di positività in Veneto nelle ultime 24 ore, per un dato complessivo di 28.087 infetti dall'inizio dell'epidemia. Si registrano anche 6 vittime in più rispetto a ieri; il dato totale dei morti (tra ospedali e case di riposo) sale a 2.189. Lo afferma il bollettino della Regione. I soggetti in isolamento domiciliare sono 9.858, di cui 2.808 positivi al virus, 176 quelli con sintomi. Cala il numero dei ricoverati nei reparti non critici, 234 (-7), mentre resta invariato, 29, quello dei pazienti in terapia intensiva.

Lazio

Nel Lazio sono 7.547 i casi attualmente positivi a Covid-19, con 678 ricoverati, a cui si  aggiungono 49 pazienti in terapia intensiva. I positivi in isolamento domiciliare sono 6.820, i guariti sono 8.529 e i decessi 928. Il totale dei casi esaminati è pari a 17.004. I nuovi positivi oggi sono 264.

In Piemonte 219 casi

Un decesso in Piemonte (il totale è quindi di 4.166 deceduti risultati positivi al virus). Sono invece 35.731 i positivi fin qui registrati, 219 in più di ieri, di cui 58 sono riallineamenti riferiti alla giornata di ieri.

Campania, altri 392 positivi

"Ieri avevamo 390 positivi, oggi 392: sono numeri elevati, dobbiamo avere consapevolezza ma tranquillità. Depressione e angoscia non aiutano a risolvere il problema". Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca nel corso della sua consueta finestra di aggiornamento dei cittadini sull'emergenza pandemia.

Toscana in aumento

In Toscana sono 15.194 i casi di positività, 223 in più rispetto a ieri (87 identificati in corso di tracciamento e 136 da attività di screening). I nuovi casi sono lo 1,5% in più rispetto al totale del giorno precedente. L'età media dei 223 casi odierni è di 37 anni circa.

Impennata nelle Marche

Sono 42 i nuovi casi di 'Covid-19' accertati nelle Marche nelle ultime 24 ore, il 3,5% rispetto ai 1.183 tamponi processati nel percorso per le nuove diagnosi (ieri era il 2,7%, con 28 casi). Si tratta di una quantità di positivi che riporta le Marche sette mesi indietro: il 4 marzo scorso furono accertati in un giorno 40 nuovi casi, ma su meno della metà di test effettuati, e l'ultimo picco analogo è datato 9 maggio, con 44. I nuovi positivi sono stati individuati 18 in provincia di Ascoli Piceno, 12 in provincia di Macerata, 5 in provincia di Fermo, 3 in provincia di Pesaro-Urbino, 2 in provincia di Ancona e 2 fuori regione. Questi casi comprendono 11 soggetti sintomatici.

Umbria

Sono 244 i nuovi casi di coronavirus accertati nell'ultima settimana in Umbria (25 settembre-2 ottobre) secondo i dati della Regione aggiornati alle ore 8 di venerdì 2 ottobre: i casi di positività al Covid-19 sono passati da 2.318 del 25 settembre a 2.562 del 2 ottobre.

Puglia: i contagi calano

Sono in diminuzione rispetto a ieri i nuovi casi di Covid-19 oggi in Puglia. Sono 72 su 3949 test mentre ieri erano stati 114 su 4152 tamponi.

Le altre regioni

La task force regionale comunica che in Basilicata, ieri, sono stati processati 933 tamponi, di cui 16 sono risultati positivi. Sono 21 i nuovi casi in Alto Adige su 1.749 tamponi esaminati. Sono complessivamente 4498 i casi positivi  registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza. Rispetto a ieri si registrano 49 nuovi casi. In Friuli Venezia Giulia 66 nuovi casi. Sono 60 i nuovi casi di positività al Covid-19 in Sardegna. Sono 140 i nuovi casi di Coronavirus in Sicilia, 16 meno di ieri, quando i tamponi risultati positivi erano 156.

Le altre notizie di oggi

Genoa, altri tre positivi. Due al Napoli

I medici: pochi vaccini anti-influenzali

L'epidemiologo Ionnadis: "Secondo lockdown? Non è necessario"