Al museo ai tempi del Covid (Ansa)
Al museo ai tempi del Covid (Ansa)

Roma, 1 ottobre 2020 - Mai così male da 5 mesi: decisa impennata dei nuovi casi positivi di Coronavirus oggi. Sono 2.548 (ieri erano stati 1.851) frutto soprattutto della crescita registrata in Veneto, Campania e Lombardia. I morti registrati sono 24. I ricoveri in terapia intensiva sono aumentati di 11. E' quanto emerge dal quotidiano bollettino del ministero della Salute con i nuovi dati sull'epidemia del Coronavirus in Italia.

FOCUS / Burioni: "Le cose si mettono peggio"

La giornata di oggi è caratterizzata anche dall'annuncio del premier Conte: "Chiederemo la proroga dello stato di emergenza fino al 31 gennaio". Ne discuterà il Parlamento. Sul fronte dei numeri la Fondazione Gimbe nel suo report settimanale sottolinea come da oltre 9 settimane i numeri confermino la crescita costante della curva epidemica. Gimbe peraltro ritiene che se la crescita resta stabile avrfemo "numeri gestibili".  Sul fronte della scuola, il ministro della Salute, Roberto Speranza auspica "test rapidi in tutte le regioni" e prevede: "Vedremo la luce nei primi mesi del 2021". In Piemonte verso l'obbligo della mascherina davanti alle scuole. Mentre a Foggia è vietato mangiare e bere all'aperto. L'Ema intanto ha iniziato ad analizzare i dati del vaccino contro il Covid-19 messo a punto da AstraZeneca e dall'università di Oxford, il primo passo dell'iter di approvazione.

In Europa le cose continuano ad andare peggio: in Germania altri 2.500 casi. Madrid si ribella al lockdown.

Coronavirus, l'epidemiologo Ioannidis: "Un secondo lockdown? Non è necessario"

Covid, i dati di oggi

Oggi impennata dei nuovi positivi: sono 2.548 a fronte di 118.236 tamponi processati (più di ieri). Complessivamente dall'inizio dell'epidemia i positivi sono 317.409 con un aumento appunto di 2.548 (ieri + 1.851). I dimessi/guariti sono 228.844, + 1.140 (ieri + 1.198). I morti sono 35.918, + 24 (ieri + 19). Gli attualmente positivi sono 52.647, + 1.384 (ieri + 633). I ricoverati in terapia intensiva sono cresciuti di 11 unità (sono 291 contro 280).  I ricoverati con sintomi sono 3.097 (+ 50). I tamponi processati sono stati 118.236 (ieri 105.564). Questo vuol dire che oggi il rapporto nuovi positivi-tamponi processati è del 2,1% (ieri 1,75%). Superata dunque ampiamente quota duemila, come non accadeva dal 29 aprile, e aumento secco più alto dal 24 aprile, quando i nuovi casi furono poco più di 3mila.

La tabella

Lombardia

Con 24.691 tamponi effettuati è di 324 il numero di nuovo positivi al Coronavirus in Lombardia. Sono 35 i ricoverati in terapia intensiva, uno più di ieri, mentre 298 i pazienti negli altri reparti (-8), mentre sono cinque i deceduti, il che porta il totale complessivo a 16.960. Per quanto riguarda le Province, 168 sono i casi registrati a Milano (di cui 110 in città), 39 a Varese, 25 a Brescia, 22 a Monza, 20 a Pavia, 18 a Bergamo, 9 a Como, 8 a Lodi, 5 a
Mantova e uno a Cremona, Lecco e Sondrio.

Veneto

Impennata dei casi di Coronavirus in Veneto, con 445 nuovi contagi in un solo giorno, cifra che porta il totale a 27.896 dall'inizio dell'epidemia. Ci sono anche 5 vittime rispetto a ieri (sono 2.183 i morti complessivi). Sul numero di nuovi infetti incide - spiega la Regione - il focolaio registrato tra i migranti ospiti dell'ex caserma Zanusso a Oderzo (Treviso), mentre altri sono focolai di origine famigliare.

Lazio

Aumenta il numero dei nuovi positivi nel Lazio. "Su oltre 11mila tamponi oggi si registrano 265 casi", rende noto l'assessore alla Sanità regionale, Alessio D'Amato. Ieri i nuovi casi erano stati 210 su oltre 10mila tamponi eseguiti. Dei 265 nuovi positivi di oggi, precisa D'Amato, 151 sono a Roma. Cinque i decessi e 65 i guariti

Toscana

In Toscana sono 14.971 i casi di positività, 144 in più rispetto a ieri (66 identificati in corso di tracciamento e 78 da attività di screening). I nuovi casi sono l'1% in più rispetto al totale del giorno precedente. Oggi si registra un nuovo decesso.

Emilia Romagna

È stabile l'aumento di contagi da Covid in Emilia Romagna: sono 103 in più di ieri, di cui 51 asintomatici individuati con oltre 8.400 tamponi. Nessun morto nelle ultime 24 ore e stabili anche i ricoveri, sempre 14 in terapia intensiva e 206 negli altri reparti (+1), così come i casi attivi, 4.654 (+1) e le persone in isolamento, 4.434, invariate e sempre il 95%.

Campania

Nuova impennata di positivi in Campania: sono 390 i nuovi casi, a fronte di 8.311 tamponi effettuati oggi. A renderlo noto l'Unità di crisi regionale. Il totale dei positivi è di 13.132. Nessun decesso, mentre i guariti del giorno sono 107, per un totale che tocca quota 6.273.

Marche

Nelle Marche, registrati 28 casi positivi al Covid-19 su oltre mille tamponi processati nelle ultime 24 ore. Il Gores comunica che stati effettuati 2.137 test: 1.046 nel percorso nuove diagnosi e 1.091 nel percorso guariti. Ieri i nuovi casi erano stati 23 con 788 campioni esaminati.

Puglia

In Puglia sono stati registrati 4152 test e sono stati registrati 114 casi positivi: 74 in provincia di Bari, 5 in provincia BAT, 1 in provincia di Brindisi, 19 in provincia di Foggia, 6 in provincia di Lecce, 8 in provincia di Taranto, 1 provincia di residenza non nota. E`stato registrato 1 decesso in provincia di Foggia.

Umbria

Altri 46 nuovi casi di coronavirus sono stati accertati in Umbria nell'ultimo giorno, 2.500 totali, un dato stabile rispetto a ieri ma tra i più alti degli ultimi mesi. Frutto dell'analisi di 1.931 tamponi, 207.255 complessivi, secondo quanto riporta in sito della Regione. Nelle ultime 24 ore sono stati accertati anche 21 guariti, ora 1.848, con gli attualmente positivi passati da 542 a 567, rimanendo invariato a 85 il numero delle vittime. Scendono invece da 42 a 41 i ricoverati in ospedale, tre dei quali (stabili) in terapia intensiva.

Le altre regioni

Sono 29 i nuovi casi in Alto Adige. Su 1.734 tamponi esaminati ieri nei laboratori dell'azienda sanitaria provinciale, ventinove hanno dato esito positivo facendo cosi' salire il totale di persone contagiate a 3.568. In Basilicata 33 nuovi positivi su 939 tamponi processati. Sono complessivamente 4449 i casi positivi registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza, 30 i nuovi casi (di età compresa tra 1 e 97 anni) registrati da ieri. In Sardegna 96 nuovi casi (ieri erano 51).

Le altre notizie di oggi

Serie A: Genoa-Torino rinviata

Al Niguarda di Milano 27 trapianti durante il lockdown

Bologna: positivo alla festa dell'Erasmus