Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
16 mag 2022

Armi facili e suprematisti bianchi Biden: l’odio è una macchia sugli Usa

Il killer di 18 anni: "Volevo uccidere afroamericani". E ieri altre due sparatorie con morti in Texas e California

16 mag 2022
giampaolo pioli
Cronaca

di Giampaolo Pioli "Volevo uccidere afroamericani", ha detto Payton Gendron, 18 anni, agli investigatori. E dei dieci morti e tre feriti nella strage di Buffalo, 11 sono afro americani. Lo studente autore del massacro si è dichiarato "non colpevole". Ma la motivazione razziale – "ridurre la popolazione di colore prima che prenda il sopravvento", come ha scritto in oltre 100 pagine del suo “manifesto” sul web ispirato al great replacement, la sostituzione della popolazione bianca con altre etnie – non è solo il segnale di un suo delirio ma corrisponde anche al risultato di un sondaggio che spiega come un terzo della popolazione bianca americana pensi la stessa cosa. Gli spari in faccia con calcolata ferocia rimangono un segnale inquietante del contagio, del messaggio d’odio e di intolleranza che i suprematisti bianchi gli antisemiti, insieme agli eredi del Ku Klux Klan hanno sempre voluto trasmettere all’America e che adesso si è diffuso. Ma il caso di Buffalo non è, purtroppo, isolato. Già solo nella giornata di ieri altre due sparatorie con morti testimoniano la diffusione incontrollata delle armi negli States. A Houston, in Texas, almeno due persone sono morte dopo una lite fra cinque uomini in un mercatino delle pulci pieno di clienti, mentre a Laguna Woods, nel sud della California, almeno una persona è morta e quattro sono rimaste ferite in una sparatoria nella chiesa presbiteriana Geneva (l’aggressore è stato arrestato). Il giovane assassino di Buffalo dice di essersi ispirato alla strage in Nuova Zelanda eseguita da Brenton Tarrant nel 2019, a quella nella sinagoga di Pittsburgh nel 2018 e a quelle di El Paso, dove i morti erano più di 20 in ogni massacro. Gendron nel 2021 era stato segnalato dal suo liceo come "ragazzo problematico che diceva di voler fare una sparatoria alla cerimonia di diploma o dopo". Secondo gli ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?