Venerdì 21 Giugno 2024
GIUSY ANNA MARIA D'ALESSIO
Archivio

Inghilterra-Francia 1-2: transalpini in semifinale contro il Marocco

Decidono Tchouaméni e Giroud da una parte e Kane dall'altra: per il numero 9 un rigore trasformato e uno fallito

L'esultanza di Giroud e Mbappé (Ansa)

L'esultanza di Giroud e Mbappé (Ansa)

Al Khor (Qatar), 10 dicembre 2022 - Si completa il quadro dei quarti dei Mondiali 2022: a staccare l'ultimo pass a disposizione per le semifinali è la Francia, a segno con Tchouaméni e Giroud. Nel mezzo il rigore trasformato da Kane, che da eroe diventa poi il capro espiatorio quando manda alle stelle il secondo tiro dal dischetto concesso da Sampaio. E' il colpo del ko alle speranze dell'Inghilterra di avanzare nel torneo iridato, cosa che invece fanno i transalpini anche dopo una serata complicata e con l'assenza ingiustificata di Mbappé: per la stella più attesa e per gli altri campioni in carica il pronto riscatto può arrivare nell'attesissima semifinale contro il sorprendente Marocco.

Primo tempo

La Francia cresce col passare dei minuti: prima Maguire anticipa in extremis Giroud e poi quest'ultimo, all'11', viene ancora pescato da Dembélé, con Pickford attento sulla girata di testa. Il portiere inglese deve arrendersi al 17' sul potentissimo destro di Tchouaméni, servito al limite dell'area da Griezmann. Sul ribaltamento di fronte c'è subito lavoro per Lloris, che prima neutralizza una punizione battuta da Shaw e poi, in uscita, si immola sulla penetrazione di Kane. Al 29' il duello si ripete ed è vinto ancora dall'estremo difensore francese, che vola e allontana la palla dall'incrocio: sul successivo corner si crea una mischia nell'area piccola che viene sbrogliata alla buona da Rabiot. Dopo una fase di sofferenza, la Francia torna pericolosa al 39', quando dagli sviluppi di una punizione battuta da Griezmann e tramutata in cross da Theo Hernandez c'è la volée alle stelle di Mbappé.

Secondo tempo

L'Inghilterra rientra in campo con grinta e al 47' sfiora il pareggio con il potentissimo destro di Bellingham, disinnescato in corner da un super Lloris, che al 54' deve arrendersi quando Kane trasforma il rigore concesso per fallo di Tchouaméni su Saka. La Francia non ci sta e al 55' va a un soffio dall'immediato nuovo vantaggio: Rabiot trova un varco al centro della difesa inglese e scarica un mancino che Pickford respinge. Poco dopo si vede finalmente un lampo di Mbappé, ma la sua bella giocata sulla sinistra viene vanificata dal mancato tap-in da ottima posizione da parte di Dembélé. Al 70' è la parte esterna del palo alla destra di Lloris a salvare la Francia sull'incornata di Maguire dagli sviluppi di una punizione. L'Inghilterra insiste e poco dopo va ancora più vicina al sorpasso con un'incursione in area del solito Saka, che da zero metri spara incredibilmente fuori. I transalpini provano a riportarsi avanti con Giroud, che prima di testa manda fuori il cross di Theo Hernandez e poi dal cuore dell'area incassa la grande risposta di Pickford: si tratta però delle prove generali della rete che matura al 78', quando proprio il numero 9, con la complicità della spalla di Maguire, incorna in rete il preciso suggerimento di Griezmann. La Francia si complica ancora la vita quando Theo Hernandez con una spallata abbatte in area il neo entrato Mount (fuori Henderson): all'84' Kane torna sul dischetto ma stavolta spara la sfera in curva. L'ultima chance capita sui piedi di Rashford, subentrato a Foden, ma la sua punizione dal limite termina di un soffio alta e, con essa, terminano le speranze dell'Inghilterra di centrare la semifinale.

Leggi anche - Polveriera Portogallo: la sorella e la compagna di CR7 contro il ct del Portogallo