Roma, 19 novembre 2016 - I quattro campioni di SuperCat Show 2016 vengono tutti dall’Italia, e sono: “Invictus du Coeur Royal”, splendido certosino di Giorgio di Stefano da Velletri (Roma); “Almigry Alfie”, persiano colorpoint femmina di Miriam Klein da Roma; “Clabacoon's Toro Seduto”, maine coon maschio di Claudio Barletta (da Fiumicino, Roma) e “Nimue Benroy”, norvegese delle foreste maschio di Michela Berlot (proveniente da Duino, Trieste).  I “quattro moschettieri” hanno dato una zampa ai sette gatti ex-sfortunati, quelli di razza strada, che oggi hanno fatto il pieno di adozioni desiderosi di avere una casa, come Lolli tricolore, Rorò, Chicca la cicciona, Chopin, Ester, le gemelle Alice ed Ellen Kessler, tutti sistemati grazie alla vetrina dei gatti più belli del mondo in passerella al SuperCat Show (che si terrà anche domenica 20 novembre, ore 10.00-19.00, alla Nuova Fiera di Roma - ingresso Est, padiglione 4, www.supercatshow.com). 

“Tutte adozioni, quest’anno, dedicate alla grande ‘gattara de Roma’, Matilde Talli, recentemente scomparsa e presidente dell’Arca onlus, da sempre partner storico di SuperCat Show”, ricorda commosso l’organizzatore Gianluca Guarino. “Con lei”, aggiunge, “abbiamo iniziato questa manifestazione di bellezza e di solidarietà che si ripete ogni anno e senza di lei non ci vogliamo stare, siamo certi che anche ora è qui con noi, facendo il tifo per i suoi gatti trovatelli tanto amati”. 

Grande affluenza all’evento, molto seguito anche lo stand di Garrison Rochelle, maestro e coreografo di "Amici di Maria de Filippi” (ha quattro cani, ma adora anche i gatti), che quest’anno propone ai suoi fan un cd di Natale (pensato per i bambini, e non solo), devolvendo parte del ricavato a favore dell’“Arca onlus” e della colonia felina “I Gatti della Piramide” di Roma. 
Per contatti con la nostra redazione: animali@quotidiano.net