Cane in una foto L.Gallitto
Cane in una foto L.Gallitto

Ferrara, 16 febbraio 2017 - LEAL Lega Antivivisezionista sezione di Ferrara e Animaliamo onlus di Bondeno organizzano un presidio autorizzato per protestare contro l'efferata uccisione di un cane di proprietà di un dipendente del Consorzio che lo scorso 2 gennaio, con l'aiuto di un collega, ha deciso di ammazzare l'animale.

L'appuntamento è per lunedì 20 febbraio a Bondeno alle ore 11, davanti al Consorzio di Bonifica di Burana in via Vittorio Veneto 48/50. 
Il povero cane è stato rincorso dai due individui e nonostante guaisse atterrito è stato freddato con colpi di fucile.  Al sit-in parteciperanno diverse sigle animaliste: Iene Vegane, Lega Nazionale Difesa Cane, Enpa, e attivisti volontari provenienti anche da fuori regione.

Stefania Corradini, responsabile di LEAL Ferrara dichiara: "Come siamo venuti a conoscenza di questo terribile episodio LEAL si è immediatamente costituita parte civile e ora con questo presidio vogliamo sollecitare la dirigenza del Consorzio affinché prenda opportuni provvedimenti nei confronti di entrambi i dipendenti che hanno commesso il reato".  Durante il presidio si sensibilizzeranno i cittadini affinché stigmatizzino e denuncino sempre i reati commessi nei confronti degli animali: è molto importante che la società civile prenda le distanze dalla violenza e dall'abuso e da chi lo commette, conclude la nota della LEAL. 
Per contatti con la nostra redazione: animali@quotidiano.net