POSITIVO l’esordio della nuova Doc del Pinot grigio “Delle venezie”, che alla Borsa delle merci di Verona fa registrare prezzi delle uve piu’ alti rispetto a quelli del 2016, quando c’era la vecchia Igt Pinot grigio. Il prezzo fissato oggi va infatti dai 68 ai 72 centesimi di euro piu’ Iva al chilo, mentre lo scorso anno oscillava tra i 50 e i 58 centesimi di euro piu’ Iva. «Iniziano a vedersi gli effetti positivi della nuova Doc e del relativo Consorzio, che ha tra gli obiettivi quello di mettere il Pinot grigio in sicurezza e dargli il valore che merita, tutelando la redditivita’ dei produttori e la reputazione del nostro vino», commenta Coldiretti, invitando i produttori ad «aderire al Consorzio, direttamente oppure attraverso le organizzazioni, perche’ e’ necessaria la massima condivisione per un prodotto cosi’ strategico per il Nord est che può portare grandi benefici all’economia del territorio»