Milano, 19 dicembre 2017 - Grande e positiva novità per l'edizione di febbraio 2018 di Milano Moda Donna, organizzata da Camera Nazionale della Moda Italiana dal 20 al 26 di quel mese coi defilè dei principali stilisti ed aziende per l'inverno 2018-2019. Proprio il 20, annuncia con gioia e soddisfazione un comunicato di CNMI, sarà Moncler ad aprire la fashion week, debuttando nel calendario milanese dopo anni e anni di "trasferte" parigine, svelando al pubblico in anteprima mondiale il suo nuovo progetto creativo.

Dopo l'uscita recente dalle linee alte di gamma Gamme Bleu e Gamme Rouge, rispettivamente di Thom Browne per le collezioni maschili e Giambattista Valli per la linea al femminile, che ha sfilato per l'ultima volta a Parigi nell'ottobre scorso. La scelta di Moncler, che ha Remo Ruffini come presidente e amministratore delegato e che in questi anni ha conquiistato sempre più mercati e successi di mercato, rilancia con forza il ruolo di Milano come capitale internazionale dello stile. La sera del 20 febbraio 2018 Moncler aprendo Milano Moda Donna svelerà il Moncler Genius Building, fulcro materiale e simbolico del nuovo corso del brand. Una scelta che sta a significare come la settimana milanese del pret à porter sia importante e come un hub d innovazione e progettualità. Insomma, il futuro di Moncler comincia da ora e da Milano. Intanto a Firenze nei giorni di Pitti Uomo numero 93 Moncler inaugurerà ufficialmente con un evento internazionale la sera del 10 gennaio il nuovo negozio in via Strozzi.