Le compere in vista del Natale possono rivelarsi molto stressanti, ma c'è un metodo sicuro per abbassare la tensione: dedicarsi agli addobbi natalizi di casa. Secondo alcuni psicologi e psicanalisti, c'è più di un valido motivo per dedicarsi all'albero e alle luminarie.

ADDOBI NATALIZI E RICORDI D'INFANZIA

Quando eravamo piccoli ci è capitato di aiutare i genitori ad addobbare la casa in vista del Natale e in linea di massima si è sempre trattato di un momento di gioia e di complicità famigliare. Secondo lo psicanalista Steve McKeown, intervistato dal magazine britannico UNILAD, proprio il fatto di ripetere questa tradizione in età adulta aiuta a ricordare i momenti felici del passato e di conseguenza a ricreare una sorta di bolla positivamente nostalgica. Tanto che il consiglio di McKeon è di preparare l'albero il prima possibile, così da godere in anticipo di una bella sferzata di energia positiva.

NON È COME FARE UN REGALO, MA QUASI

Non ci vuole uno psicologo per sapere che il bello di fare regali è che si tratta di un gesto di altruismo, un momento nel quale accantoniamo il nostro egoismo e ci mettiamo al servizio degli altri. Per certi versi, dedicarsi ad addobbare la casa è un atteggiamento simile, anche se in modo meno esplicito: si tratta spesso di soddisfare i desideri dei figli oppure di predisporre una situazione accogliente per gli ospiti, siano essi amici o parenti. Insomma, ha le caratteristiche di un gesto disinteressato e di conseguenza porta con sé i benefici dello “spirito natalizio”.

IL RICORDO POSITIVO DEI CARI DEFUNTI

Secondo la psicoterapeuta Amy Morin, intervistata dal britannico Independent, le luminarie di Natale possono avere un ruolo nel ricordare in modo piacevole persone amate che ormai non ci sono più e con le quali abbiamo condiviso in passato l'esperienza degli addobbi natalizi. Una connessione profonda con i nostri cari, quella che nasce dopo e oltre il dolore per la loro perdita, può essere foriera di felicità. Infine, dice sempre la Morin, “guardare l'albero addobbato aiuta alcuni a ricordare com'era più semplice la vita quando ancora si credeva in Babbo Natale”.

Leggi anche:
- Palline al whisky per l'albero di Natale
- Una cane ti allunga la vita, anche se sei single
- I benefici del forest bathing, il "bagno nella foresta"