12 mag 2022

Cinque trucchi per l’iPhone che devi assolutamente conoscere

Ci sono alcune feature meno conosciute che Apple ha inserito all’interno del suo smartphone, scopriamone 5 davvero utili per l’utilizzo di tutti i giorni

Lo schermo dell'iPhone
Lo schermo dell'iPhone

Non solo design e fotografie, sono in tanti i possessori di iPhone che apprezzano il melafonino per la facilità di utilizzo e per la completa compatibilità con gli altri dispositivi Apple. All’interno di iOS, il sistema operativo che gira sugli iPhone, ci sono anche delle feature meno conosciute ma che possono rivelarsi molto utili nel corso dell’utilizzo quotidiano. Eccone 5 da provare subito e che funzionano con le ultime generazioni dei melafonini.

1. Un vero e proprio trackpad
Chiunque utilizzi un Mac non può che ritenere efficace il trackpad del dispositivo che consente egregiamente di sostituire (quasi) tutte le funzioni del mouse e muoversi agevolmente tra le varie app e le pagine di testo. Forse non tutti sanno però che anche l’iPhone, a modo suo, possiede un piccolo ma efficiente trackpad da utilizzare in tutte le stringhe nelle quali c’è da scrivere del testo. Utilizzarlo è davvero molto semplice, basta infatti tenere premuta la barra spaziatrice per veder comparire il cursore e, spostandosi a destra o sinistra, raggiungere immediatamente il punto desiderato senza dover cancellare o tagliare e incollare nulla.

2. Il pulsante segreto
Pulsanti per alzare e abbassare il volume, sulla sinistra, la levetta per silenziare lo smartphone, il tasto più grande sulla destra per attivare e disattivare lo schermo. Sono questi i pulsanti fisici presenti su iPhone che, combinati insieme, rendono possibili numerose funzionalità sullo smartphone. Sul melafonino, però, c’è anche un pulsante “segreto” che può rendere l’uso del telefono ancora più smart. Si nasconde sul retro del dispositivo, proprio sotto il logo Apple e si può configurare a piacimento con la feature che si vuole. Basta andare in Impostazioni > Accessibilità > Tocco > Tocco Posteriore e poi scegliere cosa fare. Ci sono due alternative che è possibile attivare, quella con due tocchi del pulsante segreto e quella con tre. Per usarlo, però, bisogna aver installato sull’iPhone almeno iOS 14, la penultima versione del sistema operativo Apple.

3. Tornare in cima (e in basso) nelle App con un tocco
Può capitare che scorrendo una serie di immagini o pagine internet molto lunghe, tornare nella parte iniziale (o quella finale) della tab che si è aperta, scrollando con il dito in alto o in basso, risulti un processo un po’ lungo. In questo caso si può semplicemente fare tap sul notch (la parte del dispositivo che contiene le fotocamere e si trova nella zona superiore del telefono) per tornare in cima immediatamente. Per arrivare, invece, alla fine della serie di immagini o della pagina web basta fare tap nella parte dello smartphone, con la quale solitamente chiudiamo le app, posta al centro in basso del melafonino.

4. Una scorciatoia per scrivere le frasi più lunghe
Se ci sono delle frasi che utilizzate abitualmente e sono tendenzialmente un po’ lunghe, l’iPhone consente di creare delle scorciatoie per scriverle, inserendo al loro posto una stringa molto più corta. Basta andare in Impostazioni > Generali > Tastiera > Sostituzione Testo e aggiungere la sequenza alfanumerica che si vuole impostare al posto della frase. Un semplice 1234 può diventare agevolmente “Grazie mille e buona giornata anche a te”.

5. Trovare iPhone al buio
Siete alla ricerca disperata del vostro iPhone e non potete (o volete) accendere la luce in camera? Potete semplicemente pronunciare la fatidica frase (anche sottovoce) ‘Ehi Siri’ per far illuminare il display dello smartphone e ritrovarlo agevolmente. Per usare questa feature, naturalmente, deve essere attivo l'assistente virtuale sviluppato da Apple. Per farlo basta andare in Impostazioni > Siri e ricerca > Abilita ‘Ehi Siri’.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?