Il gesto volgare rivolto ai tifosi della Lazio costerà a Nicolò Zaniolo 10mila euro di multa, ma non la squalifica. Lo ha deciso il giudice sportivo nei confronti del centrocampista della Roma che domenica, al momento di uscire dal campo dopo dopo esser stato sostituito durante il derby Lazio-Roma, aveva rivolto ai tifosi laziali "un gesto di sfida volgare", come si legge nella motivazione del giudice sportivo. Zaniolo dovrebbe riposare domani in Ucraina nella partita di Conference League sul campo dello Zhorya, ma potrà giocare contro l’Empoli in campionato.