Con Gregorio Paltrinieri che nella notte italiana ha affrontato la 10 km di nuoto di fondo, con l’atletica che all’alba ha schierato Dallavalle e Ihemeje nella finale del triplo, Weir in quella del peso, si arriva alla mattinata con la 20 km di marcia che alle 9,30 vedrà partire Fortunato, Stano e Tontodonati. Poco prima, dalle 8,30, Viviani cercherà il bis nell’Omnium dopo il successo centrato a Rio. All’ora di pranzo saranno di scena alcuni sport di squadra, anche se non ci saranno azzurri: alle 12 la finalissima per l’oro nell’hockey su prato opporrà Australia e Belgio, alle 12 la semifinale del torneo di baseball Corea del Sud-Stati uniti, alle 13 quella del basket tra Francia e Slovenia dopo Stati Uniti-Australia in programma alle 6,15. Sotto rete, semifinali maschili nella pallavolo: alle 8.30 Brasile-Russia, alle 12.50 di fronte le due rivelazioni Francia-Argentina.