Giovedì 18 Luglio 2024
PAOLO FRANCI
Sport

Tocco di Dia e Napoli rinvia la festa

Olivera porta in vantaggio gli azzurri, ma l’attaccante della Salernitana pareggia: verdetto mercoledì o giovedì?

Tocco di Dia e Napoli rinvia la festa

Tocco di Dia e Napoli rinvia la festa

di Paolo Franci

La festa l’hanno fatto 56 chilometri più in là, a Salerno. Basta un giretto sui social per rendersene conto, con i tifosi della Salernitana impazziti dalla gioia, perchè la rivalità con Napoli non c’è bisogno di raccontarla. E così, con quel siluro pazzesco di Dia a 6 minuti dal termine s’è andata a farsi benedire la festa perfetta, anche se nelle piazze della città si continua a festeggiare come se lo scudetto fosse già lì, cucito sulle maglie napoletane. Un pareggio che non ha tolto il sorriso a Dieguito Maradona Junior, il figlio del Pibe presente allo stadio. C’è invece chi l’ha vissuta male, malissimo, come Victor Osimhen, furioso alla fine della partita per quel tunnel di Dia prima del gol-siluro e, soprattutto, perchè chi doveva essere lì a marcarlo non c’era. C’è poi chi aveva la morte nel cuore e negli occhi, come Di Lorenzo o Zielinski, che s’è sfogato con l’amico Piatek. Come non comprendere? Il Maradona in festa, lo scudetto a casa tua, contro una squadra che, dai, cosa vuoi che sia la Salernitana. L’epilogo perfetto. E invece.

Molto deluso anche Luciano Spalletti, sebbene quel distacco in classifica disegni mondi irraggiungibili. Big Luciano l’ha ribaltata a modo suo: "Si dilaziona il godimento... perché in questa classifica qui non ci sto molto scomodo, ci sto comodissimo, per cui rimandiamo, ma è un allungare i festeggiamenti perché sono convinto i due punti li faremo".

I Calcoli La Lazio ko con l’Inter è a 61 punti e al massimo può arrivare a 79, i punti che ha il Napoli. La Lazio gioca contro il Sassuolo mercoledì, il Napoli a Udine giovedi’. Anche se la Lazio dovesse vincere, al Napoli basterebbe un pari. E se la Lazio non vince è matematicamente out con il Napoli campione. E in ogni caso, se quest’utima dovesse battere l’Udinese la partita sarebbe definitivamente chiusa a prescindere. Fuori causa la Juve che pareggiando col Bologna è salita a 60 punti e quindi matematicamente non può più raggiungere la vetta. E comunque: c’è davvero chi crede che il Napoli non abbia già vinto?