Jannik Sinner (Ansa)
Jannik Sinner (Ansa)

Vienna, 29 ottobre 2021 - Un azzurro che esulta, un altro che torna a casa. Destini diversi per Jannik Sinner e Lorenzo Sonego all'ATP di Vienna al termine del turno degli ottavi di finale del torneo. Il tennista altoatesino ha sconfitto in due set Dennis Novak (4-6, 2-6), mentre Sonego si è dovuto arrendere di fronte a Casper Ruud dopo tre set molto combattuti (7-5, 4-6, 6-4).

Tennis Atp Vienna, Sinner vola in semifinale

Sinner vola dunque ai quarti dove incontrerà proprio il tennista norvegese. L'attuale numero 11 al mondo è in corsa per le Finals e, a soli vent'anni, potrebbe riuscire davvero a rientrare tra i primi dieci al mondo. Sinner ha ottenuto la decima vittoria consecutiva indoor, ha vinto 20 set consecutivamente e, in caso di semifinale, sorpasserà Hurkacz nella Race. A Vienna resta in corsa anche Matteo Berrettini, che ai quarti di finale affronterà Alcaraz.

Leggi anche: Serie A, l'Inter vola e la Juve finisce k.o