Virtus Bologna, Marco Belinelli
Virtus Bologna, Marco Belinelli

Bologna, 27 ottobre 2021 – Prosegue senza sosta la settima delle squadre italiane impegnate nelle coppe europee di basket: in Eurocup è arrivato il successo della Virtus Segafredo Bologna che ha rialzato la testa dopo il primo ko stagionale in campionato e sconfitto 87-76 i tedeschi dell’Ulm: i bianconeri sono partiti in salita finendo anche a -10 nel corso del secondo quarto ma poi, dopo aver raddrizzato parzialmente la situazione rientrando a -4 alla pausa lunga, si sono scatenati stritolando i tedeschi nella loro morsa difensiva e strappando loro l’inerzia della partita con un 22-10 di parziale nel terzo quarto. In grande spolvero, tra i felsinei, il rientrante Mam Jaiteh (20 punti con 8/10 da due), Jakarr Sampson (15 punti e 9 rimbalzi) e Marco Belinelli (15 punti). Sempre in Eurocup, non è andata bene invece alla Dolomiti Energia Trento, sconfitta 85-73 in casa del Morabanc Andorra di un contenibile Amine Noua (20 punti): gli iberici hanno impresso l’accelerata decisiva nel primo tempo, chiuso sul +16 (+11 già al suono della prima sirena), e poi si sono limitati a controllare il rientro trentino.
 

Sassari ancora ko. Sorride Reggio


In Basketball Champions League FIBA è arrivato il terzo ko in altrettante gare per la Dinamo Banco di Sardegna Sassari, battuta 79-87 dagli ucraini del Prometey. I biancoblu – ai quali non sono bastati ben sei uomini in doppia cifra (14 punti a testa per Burnell, Bendzius e Treier) – sono partiti con il giusto piglio raggiungendo l’apice della loro serata sul 38-22 a metà del secondo quarto, ma poi hanno subito il lento ma inesorabile rientro degli ucraini che, trascinati dai 17 punti a testa dell’ex Venezia DJ Kennedy e di Chris Dowe e dai 16 dell’ex Brindisi D’Angelo Harrison, si sono imposti piazzando un 10-0 di break nel finale. Infine, in FIBA Europe Cup, è arrivata la vittoria della Unahotels Reggio Emilia che, con una eccellente progressione, ha sconfitto in casa 76-67 gli spagnoli di Saragozza: tra gli emiliani ottime prove di Thompson, Hopkins e Strautins (14 punti a testa).

Leggi anche - Basket, coppe europee: primo ko in Eurolega per l’AX Armani Milano. Ko anche Venezia