Lorenzo Sonego  (Ansa)
Lorenzo Sonego (Ansa)

Roma, 13 maggio 2021 - L'Italia del tennis fa festa con Lorenzo Sonego. Il classe '95 stende 2-1 Dominic Thiem dopo una battaglia durata oltre tre ore e si qualifica ai quarti di finale degli Internazionali di Roma. Spettacolo puro fra l'azzurro e l'austriaco, con quest'ultimo che si arrende 6-4 nel primo set. Poi nel secondo rischia di uscire definitivamente di scena, ma si salva grazie al tie-break. La sfida si decide così al terzo set, dove succede davvero di tutto. Sonego si porta sul 2-0, ma l'avversario risponde aggiudicandosi quattro games consecutivi. L'inerzia sembra dalla parte del numero quattro del mondo, che vola sul 5-3. Ma Thiem spreca un match point, perdendo poi il servizio in battuta. Anche questo set va al tie-break, che vede imporsi il torinese. Adesso sulla strada di Sonego c'è Andrey Rublev

Internazionali Roma, il tabellone

Fuori Berrettini

Finisce invece l'avventura romana del padrone di casa Matteo Berrettini, che cede di fronte a Stefanos Tsitsipas. Il greco si impone in due set (7-6, 6-2), al termine dei quali l'azzurro deve recriminare soprattutto per il primo, che si conclude al tie-break. Tie-break che premia il numero cinque della classifica Atp anche grazie a un errore dell'arbitro, che non vede un doppio rimbalzo della pallina. Nel secondo set invece non c'è storia, con Berrettini che cede il servizio già in occasione del terzo gioco e poi accusa la stanchezza, non riuscendo a impensierire l'avversario, che si qualifica così ai quarti di finale del torneo della Capitale. 

Leggi anche: Atletica, Jacobs nella storia