Lunedì 15 Luglio 2024

Musetti si regala Djokovic Berrettini risale contro Cerundolo

Tre italiani negli ottavi di finale a Montecarlo: Matteo vince dopo quasi tre ore di battaglia. Per Sinner oggi c’è Hurkacz.

Musetti si regala Djokovic  Berrettini risale contro Cerundolo

Musetti si regala Djokovic Berrettini risale contro Cerundolo

Tre italiani agli ottavi di finale a Montecarlo. Dopo le qualificazioni di Musetti e Sinner, in serata è arrivata anche quella di Matteo Berrettini che ha impiegato 2 ore e 42 minuti per battere Francisco Cerundolo con il punteggio di 5-7, 7-6, 6-4. Una vittoria di testa e cuore per il romano che è riuscito a non staccare la spina nonostante il blackout del primo set, perso da 5-0 a 7-5. Berrettini è rimasto attaccato al match e, dopo il secondo set vinto al tie break, ha chiuso nel terzo parziale grazie al break conquistato nel quinto gioco e conquistando l’accesso agli ottavi di finale dove affronterà il danese Holger Rune. Non fa troppa fatica Lorenzo Musetti a staccare il pass per gli ottavi. Il 21enne di Carrara, n.21 del ranking e 16 del seeding, si è aggiudicato in scioltezza per 6-0 6-0, in appena 50 minuti di partita, il derby azzurro di secondo turno contro Luca Nardi, 19enne di Pesaro, n.159 del ranking, promosso dalle qualificazioni. Oggi negli ottavi Musetti troverà dall’altra parte della rete il serbo Novak Djokovic, n.1 del tennis mondiale. Ottavi di finale anche per Jannik Sinner. Decisivo il ritiro di Diego Schwartzman a causa di un problema alla spalla, con il numero 8 del mondo avanti nel punteggio 6-0, 3-1. Sinner affronterà oggi il polacco Hubert Hurkacz, testa di serie numero 10 del seeding. Niente da fare invece per Lorenzo Sonego. Il piemontese esce sconfitto 6-3 6-2 dalla sfida con Daniil Medvedev, con il russo che agli ottavi affronterà Alexander Zverev.