Lunedì 17 Giugno 2024
Manuel Minguzzi
Motomondiale

MotoGp, gran premio di Argentina: circuito, orari e dove vedere le gare in tv

Dopo Portimao il Motomondiale vola in Sudamerica: senza Marc Marquez infortunato, è ancora Pecco Bagnaia il favorito. Ma attenzione all’Aprilia

Pecco Bagnaia e Mavericks Vinales

Pecco Bagnaia e Mavericks Vinales

È partito con una doppietta Ducati il mondiale MotoGp 2023. Pecco Bagnaia ha vinto sia la Sprint Race sia la gara della domenica nel gp di Portimao, culminato con tante polemiche attorno alla carambola innescata da Marc Marquez che ha prodotto i ritiri di Jorge Martin e Miguel Oliveira. L’ex campione del mondo è stato sanzionato con un doppio long lap penalty da scontare ma salterà il gran premio di Argentina a causa di una frattura alla mano destra rimediata proprio nella caduta. E se da un lato i piloti si scagliano contro Marquez ‘non basta più chiedere scusa’ ha attaccato Martin, il Circus iridato si sposta in Sudamerica per il Gran premio di Argentina che si disputerà nel weekend tra il 31 marzo e il 2 aprile. Oltre a Marquez mancheranno anche Pol Espargaro ed Enea Bastianini, caduti nel fine settimana portoghese. Gli orari in Italia saranno pomeridiani.

MotoGp Argentina, le prime due sessioni di libere

Circuito

Lungo 4.81 chilometri, il tracciato di Termas de Rio Hondo presenta 5 curve a sinistra e 9 a destra ed è caratterizzato dal lungo rettilineo opposto ai box di 1.076 metri. In quel frangente saranno l’accelerazione e la potenza dei motori a farla da padrone, mentre il resto del tracciato premierà la scorrevolezza dati gli ampi curvoni in cui servirà un buon compromesso sulla moto. Attenzione anche a un paio di tornanti lenti come quello in fondo al lungo rettilineo di curva 5 o la caratteristica curva 13 tutta in piega verso destra che immette nella penultima curva e poi sulla retta d’arrivo. E’ il tornantino che viene ricordato per la carambola dei ducatisti Iannone-Dovizioso qualche anno fa. Su questo tracciato il pilota più vincente è anche quello che sarà assente domenica. Marc Marquez ha infatti vinto tre volte in Argentina mentre Valentino Rossi e Maverick Vinales una. Il giro record appartiene sempre a Marquez in 1’37”683 stabilito nel 2014.

Il programma del weekend

Gli orari italiani del Gran premio di Argentina saranno pomeridiani. Con cinque ore di fuso orario, in Italia la tre giorni di gare inizierà dalle 14 in avanti, con la Sprint Race fissata alle ore 20 di sabato 1 aprile e la gara Moto gp fissata alle 19 di domenica 2 aprile. Valgono le stesse regole dalla Sprint Race di Portimao, con un punteggio dimezzato rispetto alla gara della domenica e con la griglia di partenza che sarà stabilita, in tutte e due le gare, dalle qualifiche del sabato.

Venerdì 31 marzo Moto 3 Libere 1 ore 14.00 Moto 2 Libere 1 ore 14.50 MotoGp Libere 1 ore 15,45 Moto 3 Libere 2 ore 18.15 Moto 2 Libere 2 ore 19.05 MotoGp Libere 2 ore 20.00 Sabato 1 aprile Moto 3 Libere 3 ore 13.40 Moto 2 Libere 3 pre 14.25 MotoGp Libere 3 ore 15.10 MotoGp Qualifiche ore 15.50 Moto 3 Qualifiche ore 17.50 Moto 2 Qualifiche ore 18.45 MotoGp Sprint Race ore 20.00 Domenica 2 aprile MotoGp Warm Up ore 14.45 Moto 3 Gara ore 16.00 Moto 2 Gara ore 17.15 MotoGp Gara ore 19.00

Dove vedere le gare in tv

Tutto il fine settimana sarà visibile integralmente in diretta su Sky Sport MotoGp, canale 208, in streaming su Sky Go e Now Tv. Per quanto riguarda la tv in chiaro, Tv8 trasmetterà la diretta delle qualifiche delle tre classi e della Sprint Race al sabato, mentre le gare della domenica andranno in differita a partire dalle 18 con la Moto 3, 19.20 Moto 2 e 21.15 MotoGp.

Leggi anche - Quartararo senza speranze: "Yamaha inferiore, è dura"