La qualificazione, numeri alla mano, potrebbe arrivare anche perdendo con la Nigeria. Ma l’Italia, per evitare complicazioni, vuol battere la compagine africana nel primo confronto tra le due nazionali. Si gioca a Saitama, alle 6,40 italiane, a seguire il confronto tra Germania e Australia. In palio il passaggio ai quarti di finale. La Nigeria, ancora a zero punti, è una formazione da prendere con le molle con otto elementi su dodici che vengono dalla Nba. Ci sarà anche un "italiano" perché Ekpe Udoh proprio nei giorni scorsi ha firmato per i campioni d’Italia della Virtus Bologna.

"I nigeriani sono atleti straordinari – dice il ct azzurro Sacchetti –. Sul piano fisico sarà complicato poter pareggiare le loro qualità. Ma i miei ragazzi hanno il morale alto perché stanno vivendo un sogno olimpico straordinario perché hanno esordito con una vittoria e hanno perso di soli tre punti contro un avversario di livello assoluto come l’Australia. Non c’è nessun motivo per non essere ottimisti"

L’altra gara: Australia-Germania.

La classifica: Australia 4; Italia e Germania 2; Nigeria 0.

a. gal.