Con le due semifinali maschili senza big (Dimitrov-Norrie e Fritz-Basilashvili: che occasione sprecata quindi da Sinner cercando il pass le Finals...) andate in scena nella notte passata, la giornata odierna vedrà andare in scena prima la finale del torneo femminile, alle 20 italiane: di fronte la bielorussa Victoria Azarenka, 32enne numero 32 Wta ed ex numero 1, e la spagnola Paula Badosa, 23enne numero 27 del ranking. La prima va a caccia della terza vittoria nel torneo californiano dopo quelle del 2012 e del 2016, l’iberica invece prosegue la sua scalata: da domani sarà nella top 20.