Stephan El Shaarawy lascia il Milan (Lapresse)
Stephan El Shaarawy lascia il Milan (Lapresse)

Milano, 11 luglio 2015 - La bomba di mercato è esplosa nella notte: il Milan ha raggiunto un accordo con il Monaco per la cessione di Stephan El Shaarawy. Una trattativa lampo quella tra il club rossonero e i monegaschi che hanno scelto il Faraone per rimpiazzare la partenza di Ferrerira Carrasco, passato all'Atletico Madrid. Voluto fortemente dal tecnico Jardim, l'attaccante stamattina ha lasciato il ritiro di Milanello salutando compagni e staff tecnico. Lunedì raggiungerà il Principato per sostenere le visite mediche e firmare il suo nuovo contratto, un quinquennale da circa 3 milioni a stagione. 

Acquistato quattro anni fa dal Padova, El Shaarawy è reduce da due stagioni travagliatissime in cui ha collezionato appena 25 presenze a causa di innumerevoli infortuni che gli hanno fatto perdere anche i Mondiali in Brasile: lascia un'eredità di 27 gol, 19 dei quali realizzati nella stagione 2012-2013, e l'amaro in bocca per un talento non ancora sbocciato del tutto. 

Chiuso dagli arrivi di Bacca e Luiz Adriano e penalizzato dal nuovo modulo di Sinisa Mihajlovic, El Shaarawy è stato sacrificato dal Milan che incasserà circa 18 milioni, divisi in due tranche: 2 per il prestito e 16 la prossima estate quando scatterà il riscatto obbligatorio da parte dei monegaschi. 

Soldi da reinvestire i prossimi colpi: nell'ordine il difensore della Roma, Andrea Romagnoli, il centrocampista dello Zenit, Alex Witsel, e infine Zlatan Ibrahimovic, il grande sogno che Adriano Galliani spera di materializzare a fine agosto. La priorità, come sottolineato da Mihajlovic, è però rinforzare il reparto arretrato dove il primio obiettivo resta il giovane difensore di proprietà della Roma:  

PAZZINI UFFICIALE AL VERONA - Con la cessione di El Shaarawy il Milan libera un posto in attacco, reparto però ancora da sfoltire. Partiranno almeno due fra i vari Mastour, Matri, Niang, Cerci e Verdi, con la società che valuterebbe anche possibili offerte per Menez. Intanto Giampaolo Pazzini è un nuovo giocatore del Verona. Il centravanti ha firmato da svincolato un contratto di cinque anni ed è già partito con la sua nuova squadra per il ritiro di Racines.