John Terry accanto a Dean Smith (Ansa)
John Terry accanto a Dean Smith (Ansa)

Birmingham, 26 luglio 2021 - John Terry si sente pronto per allenare. L'ex difensore del Chelsea ha deciso di concludere la propria avventura come assistente allenatore all'Aston Villa, così da poter essere chiamato da qualche club per diventarne tecnico. Dopo tre anni trascorsi nello staff del coach Dean Smith, Terry ha spiegato le motivazioni del suo addio: "Per me è stato un privilegio trascorrere gli ultimi anni all'Aston Villa, ma ora sento che è il momento giusto per prendere la decisione estremamente difficile di andare oltre".

Il 41enne prosegue: "Ritengo non sia giusto iniziare una nuova stagione senza essere sicuro di portarla a termine. Ora passerò del tempo con la mia famiglia, con la speranza di ricevere qualche invito per visitare società e allenatori in giro per l'Europa. Il mio obiettivo è quello di diventare un vero allenatore".

Leggi anche: Tokyo 2020, altre quattro medaglie per l'Italia