Il tabellone dei Playoff Mondiali
Il tabellone dei Playoff Mondiali

Roma, 26 novembre 2021 - L'Italia nel sorteggio playoff per i mondiali in Qatar ha trovato il temibile Portogallo sulla sua strada. Gli azzurri, teste di serie, se vinceranno il primo match in casa contro la Macedonia del Nord il 24 marzo, poi nella finalina del girone C affronteranno la vincente tra la Turchia e la Nazionale lusitana di Cristiano Ronaldo. Partita che sarà giocata dall'Italia, se vincente con i macedoni, il 29 marzo in trasferta, o in Portogallo o in Turchia .

Alle 17 a Zurigo sono state estratte le 12 squadre che parteciperanno agli spareggi, divise in tre gruppi da quattro nazionali (con 2 teste di serie e 2 non teste di serie). Le tre vincenti del proprio girone parteciperanno al prossimo appuntamento in Qatar 2022. 

Ecco gli accoppiamenti per le semifinali 

Gruppo A: 

Scozia-Ucraina 

Galles-Austria

Gruppo B: 

Russia-Polonia

Svezia-Repubblica Ceca

Gruppo C: 

Italia-Macedonia del Nord

Portogallo-Turchia.

Un playoff più complicato

Differentemente dai play off del 2017, quando l'Italia fu eliminata dalla Svezia restando fuori dal Mondiale russo, questa volta gli azzurri per qualificarsi dovranno battere due avversarie: semifinale (24 marzo) e finale (29 marzo). La Nazionale è testa di serie quindi giocherà in casa la semifinale il 24 marzo in gara unica.

Mancini: poteva andare meglio

Il ct Mancini sperava di evitare CR7: "Non è che sia un gran sorteggio, poteva andare un po' meglio". Il commissario tecnico della Nazionale italiana, ai microfoni di Rai Sport, ha commantato l'urna di Zurigo: "Sia noi che Portogallo dovremo prima vincere una partita. Si tratta di gare secche, le difficoltà ci sono sempre. Se arriviamo al Mondiale? Siamo sempre fiduciosi e positivi. La Macedonia ha fatto un buon gruppo di qualificazione, dovremo fare una grande partita e poi vedremo cosa accadrà in finale". Su Joao Pedro in azzurro non chiude la porta: "E' un ottimo attaccante che conosce il campionato, ma non dimentichiamo cosa hanno fatto i ragazzi all'Europeo". E riguardo l'incubo rigore: "Il prossimo? Speriamo che ce lo diano, troveremo qualcuno che lo calcerà".