Paulo Dybala titolare nella Juventus che affronterà l'Atalanta
Paulo Dybala titolare nella Juventus che affronterà l'Atalanta

Bologna, 22 novembre 2019 – La sosta per le Nazionali è ormai alle spalle, per la Serie A è tempo di pensare già alla tredicesima giornata. Sarà un turno importante per le squadre che lottano al vertice, con la testa già in parte rivolta alla Champions League in programma nel prossimo infrasettimanale. I top team Juventus, Napoli e Inter scenderanno in campo tutti e tre domani, in trasferta su tre campi tutt’altro che facili. Partite di rilievo anche per quello che riguarda la lotta salvezza, con un paio di scontri diretti di vitale importanza. La giornata si chiude lunedì sera con il monday night tra Spal e Genoa, a proposito di sfide salvezza. 

Probabili formazioni Serie A, giornata 13: Ronaldo non c'è

FOCUS GIORNATA – Atalanta-Juventus domani alle 15.00 aprirà questa tredicesima giornata. La lotta tra i bianconeri e l’Inter per la prima posizione in classifica è sempre più serrata, e per la squadra di Sarri in questo turno l’avversario sarà tutt’altro che abbordabile. I nerazzurri avranno l’opportunità di rispondere alle 20.45 sempre di domani, quando scenderanno in campo in trasferta contro il Torino. Tra le due sfide, alle 18.00, un match tra due squadre sulla carta importanti ma che fin qui hanno disatteso le aspettative, ovvero Milan e Napoli, che si affronteranno a San Siro. Il lunch match di domenica è un derby: Bologna e Parma si sfideranno infatti al Dall’Ara, con la possibile presenza sulla panchina rossoblù di Sinisa Mihajlovic. Alle 15.00 in campo, oltre a Verona-Fiorentina, anche le due romane: la Lazio di Inzaghi affronterà l’insidiosa trasferta di Reggio Emilia contro il Sassuolo, mentre i giallorossi di Fonseca aspettano in casa un Brescia in grande difficoltà dopo l’arrivo di Grosso sulla panchina. Alle 18.00 sfida delicata per la salvezza tra Sampdoria e Udinese, mentre alle 20.45 il Cagliari formato Europa fa visita al Lecce. La tredicesima giornata si chiude lunedì alle 20.45 con Spal-Genoa.