Hellas Verona-Juventus: l'esultanza di Barak dopo il gol dell'1-1 (Ansa)
Hellas Verona-Juventus: l'esultanza di Barak dopo il gol dell'1-1 (Ansa)

Roma, 27 febbraio 2021 – La ventiquattresima giornata di Serie A si è aperta con il passo falso della Juventus, fermata sull'1-1 da un ottimo Verona. Si complica la rincorsa scudetto della squadra di Pirlo, a cui non basta il gol del solito Cristiano Ronaldo. Nella ripresa, dopo il gol dell'attaccante portoghese, ci pensa Barak a firmare il pareggio e a confermare l'Hellas come bestia nera della Juve.

Serie A live: le partite di oggi in diretta

Serie A, calendario e classifica

Nella sfida delle 15, Spezia-Parma 2-2: ducali avanti due volte con al 17esimo Karamoh, e otto minuti Hernani. Nella ripresa la remuntada guidata da Gyasi, che accorcia le distanze al 52esimo e pareggia venti minuti dopo. Per il Parma un punto che li lascia in classifica penultimi a quota 15, agganciando per il momento il Cagliari. Lo Spezia è 16esimo con 25 punti. 

Nel match delle 18 il Bologna stende la Lazio di Simone Inzaghi 2-0. In gol di Mbaye al 19' nel ribaltamento di fronte dopo un rigore mancato da Immobile. Raddoppio nella ripresa di Sansone al 64'. I ragazzi di Mihajlovic centrano il settimo successo in campionato e volano a 28 punti. Si allontana invece la zona Champions per la Lazio, ferma a quota 43.

Sul turno della 24esima giornata si è allungata l'ombra del Coronavirus: ieri è stata rinviata al 17 marzo Torino-Sassuolo per il focolaio registrato tra i calciatori granata, anche oggi impossibilitati ad allenarsi su disposizione dell'Autorità sanitaria locale competente, in attesa di altri tamponi. Inoltre oggi l'Hellas Verona ha comunicato la positività di "un componente del cosiddetto 'gruppo squadra'.

Formazioni, dirette, risultati e orari tv

Hellas Verona-Juventus 1-1

Tabellino

Hellas Verona (3-4-2-1): Silvestri; Magnani, Gunter, Lovato; Faraoni (39' st Dawidowicz), Sturaro (23' st Vieira), Ilic (1' st Miguel Veloso), Dimarco (7' st Lazovic); Barak, Zaccagni (39'st Bessa); Lasagna. A disp.: Berardi, Pandur, Salcedo, Favilli, Udogie, Ceccherini, Tameze. Allenatore: Juric.

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Demiral, de Ligt, Alex Sandro; Chiesa (41' st Di Pardo), Bentancur, Rabiot, Ramsey (23' st McKennie), Bernardeschi; Kulusevski, Cristiano Ronaldo. A disp.: Pinsoglio, Buffon, Dragusin, Frabotta, Fagioli, Rafia, Peeters, Capellini, Marques, Ake. Allenatore: Pirlo.

ARBITRO: Maresca di Napoli.

RETI: 4' st Cristiano Ronaldo, 32' st Barak.

NOTE: serata serena, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Ramsey, de Ligt, Barak, Dawidowicz. Angoli: 8-5. Recupero: 2'; 3'.

Bologna-Lazio 2-0

Tabellino

Bologna (4-2-3-1): Skorupski, De Silvestri, Danilo, Soumaoro, Mbaye, Svanberg (29' st Schouten), Dominguez (29' st Poli), Orsolini (29' st Skov Olsen), Soriano, Sansone (33' st Vignato), Barrow (38' st Palacio). (1 Da Costa, 34 Ravaglia, 26 Antov, 68 Khailoti, 77 Annan, 80 Juwara). All.: Mihajlovic. 

Lazio (3-5-2): Reina, Patric (20' st Pereira), Hoedt, Acerbi, Lazzari (1' st Lulic), Milinkovic Savic, Leiva (20' st Cataldi), Luis Alberto (31' st Caicedo), Marusic, Immobile (20' st Muriqi), Correa. (1 Strakosha, 71 Alia, 37 Musacchio, 96 Fares, 16 Parolo, 92 Akpa Akpro). All.: S. Inzaghi. 

Arbitro: Giacomelli di Trieste. 

Reti: 18' Mbaye, 19' st Sansone.

Note: angoli 7-4 per la Lazio. Recupero: 0 e 5'. Ammoniti: Danilo, Patric, Hoedt per gioco scorretto.

Spezia-Parma 2-2

Tabellino

Spezia (4-3-3): Provedel; Vignali, Erlic, Ismajli, Bastoni (25' st Nzola); Estevez (1' st Acampora), Ricci (1' st Sena), Maggiore; Gyasi, Agudelo (43' st Dell'Orco), Saponara (27' pt Verde). In panchina: Zoet, Marchizza, Galabinov, Agoume, Farias,Ferrere, Chabot, Pobega. Allenatore: Italiano.

Parma (4-3-3): Sepe; Conti, Osorio, Gagliolo, Pezzella; Kucka, Hernani (34' st Valenti), Kurtic; Mihaila (34' st Man), Brunetta (11' st Busi), Karamoh (18' st Grassi). In panchina: Colombi, Iacoponi, Cornelius, Lurini, Cyprien, Sohm, Bruno Alves, Dierckx. Allenatore: D'Aversa.

Arbitro: Orsato di Schio.

Reti: 17' Karamoh, 25' Hernani, 7' st e 27' st Gyasi.

Note: pomeriggio soleggiato, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Brunetta, Ricci, Hernani, Kurtic, Gagliolo, Nzola, Acampora. Angoli: 8-2. Recupero: 2', 4'.