Nelson Semedo
Nelson Semedo

Milano, 10 giugno 2020 - Non è la prima volta che succede e non sarà nemmeno l'ultima. Le violazioni dei protocolli di sicurezza anti Covid-19 sono all'ordine del giorno, ma quando di mezzo c'è un calciatore professionista la notizia fa rumore. Il giocatore in questione è Nelson Semedo, terzino del Barcellona avvicinato nelle ultime settimane sia a Juventus che Inter. Secondo quanto scritto dalla stampa spagnola, il classe '93 avrebbe preso parte, insieme ad altre 19 persone, alla festa di compleanno di un amico, andata in scena in un locale di Castelldefels. E' importante ricordare come in terra iberica gli incontri di gruppo siano limitati a un massimo di 15 persone. 

Non solo, perché dalle immagini che circolano si vedrebbero Semedo e soci non muniti di mascherine e tutt'altro che rispettosi della distanza consigliata per prevenire la diffusione del Coronavirus. Per far luce sull'accaduto, il Barcellona ha chiesto l'acquisizione delle riprese delle telecamere a circuito chiuso del locale. Nel caso venga accertata la violazione da parte del portoghese, il club blaugrana è pronto a punirlo.