10 apr 2022

Roma-Salernitana 2-1: i giallorossi ribaltano nel finale

I campani restano in vantaggio per più di 40 minuti, ma nel finale Carles Perez e Smalling evitano la sconfitta

ada cotugno
Sport
Roma�s Chris Smalling (2nd L) celebrates with teammates after scoring during the Italian Serie A soccer match between Roma and Salernitana at the Olimpico stadium in Rome, Italy, 10 April 2022.
ANSA/FABIO FRUSTACI
L'esultanza dei giocatori della Roma (Ansa)

Roma, 10 aprile 2022- Carles Perez e Smalling evitano alla Roma il disastro contro la Salernitana: due gol negli ultimi minuti della partita ribaltano la partita e regalano ai giallorossi tre punti preziosi per non perdere il quinto posto in classifica e rispondere colpo su colpo alla Lazio vincente oggi a Genova.

Primo tempo

La Salernitana dimostra di non aver timore dell'Olimpico e prova a fare la sua partita, ma la prima occasione buona del match capita alla Roma con lo squillo di El Shaarawy che trova Mkhitaryan ma non riesce a sfruttare i varchi giusti per segnare la rete del vantaggio. Inaspettatamente è la squadra campana a segnare il primo gol al 20' sfruttando un tiro di punizione calciato da Radovanovic che riesce a freddare Rui Patricio. Il gol sconvolge i giallorossi che però non riescono a trovare nessuna risposta convincente e si vedono annullare dal VAR anche un calcio di rigore assegnato dall'arbitro per un contatto sospetto su Felix, giudicato però fuori area.

Secondo tempo

Anche nella ripresa i ritmi non cambiano di molto, con la Salernitana che produce poco e la Roma che resta in attesa per sferrare la zampata decisiva. I ragazzi di Mourinho ci provano al 60' con il colpo di testa di Felix che però non impatta bene il pallone messo in mezzo da Karsdorp. Tenta anche Zaniolo, subentrato proprio all'inizio del secondo tempo, con un diagonale che però non trova lo specchio della porta. I granata rispondono qualche minuto più tardi con Kastanos, ma questa volta Rui Patricio non si lascia sorprendere. La parte più sorprendente arriva nel finale: all'81' Carles Perez trova il pareggio con un tiro a giro letale e quattro minuti più tardi Smalling sfrutta un calcio piazzato di Veretout per ribaltare la partita con un tiro dall'interno dell'area. Prima della fine ritenta anche Zaniolo in pieno recupero senza riuscire a trovare il bersaglio. La Roma evita la sconfitta e risponde alla Lazio riprendendosi il quinto posto in classifica.

Leggi anche - Napoli-Fiorentina 2-2: tonfo interno degli azzurri

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?