Reynolds potrebbe lasciare la Roma in prestito
Reynolds potrebbe lasciare la Roma in prestito

Roma, 20 agosto 2021- Il debutto della prima Roma di Jose Mourinho si è chiuso con una vittoria convincente in Conference League e il campionato è alle porte. Ma per Tiago Pinto è ancora tempo di pensare al mercato: dopo aver sostituito Edin Dzeko con l'arrivo di Tammy Abraham, l'ultimo tassello per completare la squadra è l'acquisto di un terzino destro da alternare a Karsdorp, dato che Bryan Reynolds non fornisce garanzie necessarie all'allenatore.

 

Casting in corso

 

Il gm giallorosso sta sondando il mercato alla ricerca del profilo ideale da regalare a Mourinho: la fascia di sinistra è stata coperta dall'arrivo di Matias Vina, ma a destra non c'è nessun nome in panchina in grado di dare respiro a Karsdorp nei tanti impegni stagionali. L'unica alternativa è Reynolds, ma per la Roma resta un oggetto misterioso, dato che dal suo arrivo non è riuscito a mettersi in mostra adeguatamente. Non c'è nessun nome sulla lista di Tiago Pinto che sta ancora concludendo le sue valutazioni prima di proporre un'offerta da parte dei giallorossi ma, in caso non dovesse arrivare nessun giocatore per rinforzare il reparto arretrato, Mourinho potrebbe decidere di dare una chance allo statunitense, almeno fino alla prossima sessione di mercato.

 

L'esperienza giallorossa di Reynolds

 

In verità il giocatore non ha avuto molte occasioni per poter conquistare il cuore dei tifosi della Roma. Reynolds è arrivato nella capitale sei mesi fa ed è rimasto fermo ai box per alcune partite a causa di un ritardo nella condizione fisica. Con Paulo Fonseca ha trovato tre presenze da titolare in Serie A ed è stato sempre in campo in Europa League. L'idea di Mourinho sarebbe quella di mandarlo in prestito per capire le sue reali abilità e richiamarlo per la prossima stagione, dopo un anno di ambientamento. Su Reynolds ci sono già alcuni club europei, ma il giocatore non partirà finche i giallorossi non avranno trovato un nome adeguato per sostituirlo.

Leggi anche - Calciomercato 2021, tutte le trattative