Pelé, 80 anni (Ansa)
Pelé, 80 anni (Ansa)

San Paolo, 18 settembre 2021 - Pelé rassicura sulle sue condizioni dopo il ricovero in terapia intensiva e l'operazione per la rimozione di un tumore al colon. "Amici miei, mi sto riprendendo molto bene. Oggi ho ricevuto visite da familiari, continuo a sorridere ogni giorno - ha scritto l'ex asso del calcio brasiliano su Instagram -. Grazie per tutto l'affetto che ricevo da voi".

Prima del post era stata la figlia di O'Rei a far sapere che il padre "guarendo bene". "Si sta riprendendo bene e e tutto è nella norma. Lo prometto!", ha scritto Kely Nascimento. "E' il normale percorso di guarigione per un uomo della sua età, dopo un'operazione come questa a volte si fanno due passi avanti e uno indietro. Ieri era stanco e ha fatto un passo indietro. Oggi ne ha fatti due in avanti!".

Il bollettino medico dell'ospedale spiega che "Edson Arantes do Nascimento ha presentato una breve instabilità respiratoria la mattina del 17 settembre e, come misura precauzionale, è stato trasferito in terapia intensiva. Dopo la stabilizzazione del quadro clinico, il paziente è stato trasferito in terapia semi-intensiva. E', in questo momento, stabile dal punto di vista cardiovascolare e respiratorio, e prosegue il recupero postoperatorio addominale".

Pelé è uno dei soli quattro giocatori ad aver segnato in quattro diversi Mondiali oltre aver messo a segno 77 gol in 92 presenze con la nazionale prima di ritirarsi dalla nazionale nel 1971.