Romelu Lukaku, punto di riferimento dell'Inter che affronta il Bologna (Ansa)
Romelu Lukaku, punto di riferimento dell'Inter che affronta il Bologna (Ansa)

Roma, 4 dicembre 2020 – Il campionato di Serie A riparte nel segno delle milanesi. A comandare la classifica c’è infatti il Milan con 23 punti, seguito a cinque lunghezze dall'Inter seconda a pari merito con il Sassuolo. Solo quarta al momento la Juventus, con 17 punti, gli stessi di Napoli e Roma. In arrivo un turno di campionato molto combattuto, con la squadra di Pioli che cercherà di allungare ulteriormente in testa alla classifica e con le dirette inseguitrici che cercheranno invece di riguadagnare terreno, nonostante le fatiche degli ultimi giorni visti gli impegni in campo europeo. Vediamo nel dettaglio le probabili formazioni e il palinsesto televisivo di questa decima giornata.

Calendario e risultati

Classifiche

Serie A, probabili formazioni e orari tv

Spezia-Lazio (sabato ore 15.00, Sky Calcio)

Spezia (4-3-3): Provedel; Bastoni, Erlic, Terzi, Ferrer; Estevez, Ricci, Maggiore; Farias, Nzola, Gyasi. Allenatore: Italiano.
Lazio (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Fares; Correa, Immobile. Allenatore: Inzaghi S.

Juventus-Torino (sabato ore 18.00, Sky Calcio)

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, De Ligt, Bonucci, Cuadrado; Chiesa, Arthur, Rabiot, Kulusevski; Ronaldo, Dybala. Allenatore: Pirlo.
Torino (3-5-2): Sirigu; Lyanco, Izzo, Bremer; Singo, Meite, Rincon, Linetty; Ansaldi; Zaza, Belotti. Allenatore: Giampaolo.

Inter-Bologna (sabato ore 20.45, Dazn)

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Bastoni, De Vrij; Hakimi, Gagliardini, Brozovic, Vidal, Perisic; Sanchez, Lukaku. Allenatore: Conte.
Bologna (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Hickey; Schouten, Svanberg; Sansone, Soriano, Barrow; Palacio. Allenatore: Mihajlovic.

Verona-Cagliari (domenica ore 12.30, Dazn)

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Ceccherini, Lovato; Dimarco, Ilic, Tameze, Faraoni; Zaccagni, Barak; Favilli. Allenatore: Juric.
Cagliari (4-2-3-1): Cragno; Faragò, Walukiewicz, Pisacane, Carboni; Marin, Rog; Zappa, Joao Pedro, Sottil; Pavoletti. Allenatore: Di Francesco.

Parma-Benevento (domenica ore 15.00, Sky Calcio)

Parma (4-3-1-2): Sepe; Busi, Alves, Osorio, Iacoponi; Hernani, Kucka, Kurtic; Karamoh; Gervinho, Inglese. Allenatore: Liverani.
Benevento (4-3-3): Montipò; Letizia, Glik, Tuia, Barba; Hetemaj, Tello, Ionita; Improta, Lapadula, Caprari. Allenatore: Inzaghi F.

Roma-Sassuolo (domenica ore 15.00, Sky Calcio)

Roma (3-4-2-1): Mirante; Kumbulla, Ibanez, Cristante; Karsdorp, Villar, Pellegrini, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko. Allenatore: Fonseca.
Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Marlon, Ferrari, Rogerio; Locatelli, Lopez; Berardi, Djuricic, Boga; Raspadori. Allenatore: De Zerbi.

Udinese-Atalanta (domenica ore 15.00, Dazn)

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Nuytinck, Samir; Larsen, De Paul, Walace, Pereyra, Zeegelaar; Pussetto, Forestieri. Allenatore: Gotti.
Atalanta (3-4-1-2): Sportiello; Djimsiti, Toloi, Romero; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Ilicic; Gomez, Zapata. Allenatore: Gasperini.

Crotone-Napoli (domenica ore 18.00, Sky Calcio)

Crotone (3-5-2): Cordaz; Magallan, Marrone, Luperto; Reca, Petriccione, Vulic, Molina, Pereira; Simy, Messias. Allenatore: Stroppa.
Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Koulibaly, Manolas, Mario Rui; Fabian Ruiz, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Mertens. Allenatore: Gattuso.

Sampdoria-Milan (domenica ore 20.45, Sky Calcio)

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Tonelli, Augello; Candreva, Thorsby, Ekdal, Jankto; Ramirez, Quagliarella. Allenatore: Ranieri.
Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Gabbia, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Diaz; Rebic. Allenatore: Pioli.

Fiorentina-Genoa (lunedì ore 20.45, Sky Calcio)

Fiorentina (4-3-1-2): Dragowski; Biraghi, Milenkovic, Pezzella, Caceres; Amrabat, Pulgar, Castrovilli; Bonaventura; Vlahovic, Ribery. Allenatore: Prandelli.
Genoa (3-5-2): Paleari; Zapata, Bani, Goldaniga; Pellegrini, Lerager, Rovella, Badelj, Ghiglione; Shomurodov, Scamacca. Allenatore: Maran.

Leggi anche: Napoli, Giuntoli annuncia il rinnovo di Gattuso: "Accordo trovato"