Alvaro Morata guiderà l'attacco della Juventus contro il Benevento
Alvaro Morata guiderà l'attacco della Juventus contro il Benevento

Roma, 27 novembre 2020 – È ripartito il tour de force per le squadre di Serie A. Con la ripresa delle coppe europee dopo la sosta delle Nazionali molte formazioni del nostro campionato si ritrovano a giocare una volta ogni tre giorni, ed è importantissimo gestire le energie per non arrivare alla fine senza benzina. La classifica al momento recita Milan in testa con 20 punti, due in più del sorprendente Sassuolo. Seguono a ruota Roma, Juventus, Inter e Napoli, tutte distanziate un solo punto l’una dall’altra. Vediamo come gli allenatori intendono schierare il proprio undici ideale in vista di questa nona giornata.

Serie A, probabili formazioni e orari tv

Sassuolo-Inter (sabato ore 15.00, Sky Calcio)

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Locatelli, Lopez; Berardi, Djuricic, Boga; Raspadori. Allenatore: De Zerbi.
Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Bastoni, De Vrij; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Perisic; Lautaro, Lukaku. Allenatore: Conte.

Benevento-Juventus (sabato ore 18.00, Sky Calcio)

Benevento (4-3-3): Montipò; Maggio, Glik, Caldirola, Barba; Hetemaj, Schiattarella, Ionita; Improta, Lapadula, Caprari. Allenatore: Inzaghi F.
Juventus (3-4-1-2): Szczesny; Danilo, De Ligt, Alex Sandro; Cuadrado, Arthur, Bentancur, Chiesa; Kulusevski; Morata, Dybala. Allenatore: Pirlo.

Atalanta-Verona (sabato ore 20.45, Dazn)

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Djimsiti, Toloi, Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler, Ruggeri; Miranchuk; Gomez, Zapata.
Verona (3-4-2-1): Silvestri; Dawidowicz, Ceccherini, Magnani; Dimarco, Ilic, Tameze, Faraoni; Zaccagni, Barak; Di Carmine.

Lazio-Udinese (domenica ore 12.30, Dazn)

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Parolo, Leiva, Luis Alberto, Fares; Correa, Immobile. Allenatore: Inzaghi S.
Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Nuytinck, Samir; Larsen, De Paul, Arslan, Pereyra, Ouwejan; Pussetto, Okaka. Allenatore: Gotti.

Bologna-Crotone (domenica ore 15.00, Sky Calcio)

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Hickey; Schouten, Svanberg; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio. Allenatore: Mihajlovic.
Crotone (3-5-2): Cordaz; Magallan, Marrone, Luperto; Reca, Benali, Vulic, Zanellato, Molina; Simy, Messias. Allenatore: Stroppa.

Milan-Fiorentina (domenica 15.00, Dazn)

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Bennacer; Castillejo, Calhanoglu, Hauge; Rebic. Allenatore: Pioli.
Fiorentina (4-3-3): Dragowski; Biraghi, Milenkovic, Pezzella, Caceres; Amrabat, Pulgar, Castrovilli; Callejon, Cutrone, Ribery. Allenatore: Prandelli.

Cagliari-Spezia (domenica ore 18.00, Sky Calcio)

Cagliari (4-2-3-1): Cragno; Zappa, Walukiewicz, Klavan, Tripaldelli; Marin, Rog; Nandez, Joao Pedro, Ounas; Pavoletti. Allenatore: Di Francesco.
Spezia (4-3-3): Provedel; Bastoni, Chabot, Terzi, Vignali; Estevez, Ricci, Pobega; Agudelo, Nzola, Gyasi. Allenatore: Italiano.

Napoli-Roma (domenica ore 20.45, Sky Calcio)

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Koulibaly, Manolas, Mario Rui; Fabian Ruiz, Lobotka; Lozano, Insigne, Politano; Mertens. Allenatore: Gattuso.
Roma (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Ibanez, Smalling; Karsdorp, Pellegrini, Veretout, Spinazzola; Pedro, Mkhitaryan; Dzeko. Allenatore: Fonseca.

Torino-Sampdoria (lunedì ore 18.30, Sky Calcio)

Torino (3-5-2): Sirigu; Lyanco, N’Koulou, Bremer; Singo, Meite, Rincon, Linetty; Ansaldi; Zaza, Belotti. Allenatore: Giampaolo.
Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Tonelli, Augello; Candreva, Thorsby, Ekdal, Jankto; Ramirez, Quagliarella. Allenatore: Ranieri.

Genoa-Parma (lunedì ore 20.45, Sky Calcio)

Genoa (4-3-1-2): Marchetti; Ghiglione, Zapata, Bani, Pellegrini; Lerager, Rovella, Badelj; Zajc, Pandev; Scamacca. Allenatore: Maran.
Parma (4-3-1-2): Sepe; Gagliolo, Alves, Osorio, Iacoponi; Grassi, Scozzarella, Kurtic; Kucka; Gervinho, Inglese. Allenatorea: Liverani.

Leggi anche: Juventus, Bernardeschi: "Bellissimo rapporto con Pirlo. A Benevento non sarà facile"