Lorenzo Insigne in azione contro Giuseppe Cuomo (Ansa)
Lorenzo Insigne in azione contro Giuseppe Cuomo (Ansa)

Napoli, 2 aprile 2021 - Trovare nell'uovo di Pasqua la quarta vittoria di fila: il Napoli ha ben chiaro l'obiettivo da rincorrere anche per avvicinarsi al meglio alla sfida contro la Juventus che dirà tanto sulle reali possibilità di entrambe le squadre di accedere alla prossima Champions League. L'ostacolo sulla carta non è nemmeno dei più temibili: solo appunto sulla carta, perché sabato 3 aprile alle 15 al Maradona il Crotone si gioca forse una delle ultime chance di tornare in corsa nella lotta per la salvezza.

Le probabili formazioni


Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Manolas, M. Rui; F. Ruiz, Bakayoko; Politano, Elmas, Insigne; Osimhen. All.: Gattuso

Crotone (3-5-2): Cordaz; Cuomo, Golemic, Djidji; Pereira, Messias, Benali, Molina, Reca; Simy, Di Carmine. All.: Cosmi


Orari tv e dove vederla

Napoli-Crotone (fischio d'inizio alle 15) sarà trasmessa in diretta e in esclusiva da Sky sul canale Sky Sport (numero 253 del satellite). Disponibile anche lo streaming sul dispositivo SkyGo.

Qui Napoli

Un occhio al Crotone e uno al recupero della partita con la Juventus, in programma mercoledì 7 aprile: il turno pasquale del Napoli correrà su un doppio binario che avrà l'unico obiettivo di continuare a macinare punti per centrare uno dei primi 4 posti in classifica. La prima buona notizia per Gennaro Gattuso è che stavolta la sosta per le Nazionali non ha fatto danni: la constatazione, adesso che anche il tampone molecolare sottoposto a Zielinski ha dato esito negativo, può essere considerata ufficiale. Il polacco partirà comunque dalla panchina più che altro per un discorso di turnover: al suo posto, dietro a Osimhen e insieme a Insigne e Politano, ci sarà un Elmas reduce dal grande exploit con la sua Macedonia del Nord contro la Germania. A centrocampo agiranno Bakayoko e Fabian Ruiz vista l'indisponibilità di Demme: sarà fuori causa (stavolta per squalifica) anche Koulibaly, sostituito da Manolas, pronto a far coppia con Maksimovic, con Di Lorenzo e Mario Rui sulle corsie. Il portoghese, diffidato, potrebbe essere però rimpiazzato da Hysaj, mentre tra i pali è certo di una maglia Meret a causa dell'assenza di Ospina.

Qui Crotone

 

 

Senza lo squalificato Petriccione il Crotone proverà a compiere l'impresa disperata al Maradona con il tandem Simy-Di Carmine, assistito da Pereira e Reca sulle fasce e il trio composto da Messias, Benali e Molina al centro del campo. In difesa, a protezione di Cordaz, saranno schierati Cuomo, Golemic e Djidji.

Leggi anche - Serie A, Torino-Juventus: Dybala, McKennie e Arthur non convocati