El Shaarawy è ancora alle prese con il Covid
El Shaarawy è ancora alle prese con il Covid

Roma, 25 gennaio 2021- Il calciomercato è quasi terminato e la Roma è pronta a chiudere tutte le operazioni in entrata. Si attende l'arrivo di Reynolds, difensore statunitense sul quale erano piombate molte squadre della nostra Serie A. Resta in bilico El Shaarawy che, ancora positivo al Covid, non ha potuto effettuare le visite mediche di rito.

Reynolds alla conquista della Roma

Il terzino classe 2001 ha scelto di vestire la maglia giallorossa: dopo un tira e molla a distanza con la Juventus, la Roma è pronta ad accogliere il giovane giocatore dei Dallas, uno degli obiettivi più inseguiti della sessione invernale di calciomercato. Reynolds arriverà in prestito con diritto di riscatto fissato a 7 milioni di euro più bonus, un affare low cost per la squadra di Fonseca che ha voluto fortemente il giocatore. Il suo arrivo nella capitale è atteso tra mercoledì e giovedì e potrebbe sbloccare un altro affare, questa volta in uscita: con un rinforzo in più per la difesa, la società è pronta a fare il passo definitivo per la cessione di Fazio al Parma.

Il Covid blocca El Shaarawy

Un altro affare in dirittura di arrivo è quello che porta al Faraone: è dalla scorsa estate che El Shaarawy dichiara il suo amore per la Roma, ma nei mesi passato l'affare era saltato a causa delle pretese economiche dello Shanghai. Tutto sembra ormai pronto per il suo ritorno in giallorosso ma a bloccarlo questa volta è stato il Covid: qualche giorno fa è risultato positivo e ancora oggi si attende il fatidico tampone negativo per certificare la sua guarigione e dare il via libera per le visite mediche e la successiva firma del contratto.