Alvaro Morata (Ansa)
Alvaro Morata (Ansa)

Bologna, 21 settembre 2020 - Tra i due litiganti, il terzo gode. Nè Suarez, nè Dzeko, il nuovo centravanti della Juventus sarà Alvaro Morata. Nuovo tra virgolette, considerata l'esperienza già vissuta in bianconero dallo spagnolo, che torna a Torino quattro anni dopo il suo addio direzione Real Madrid. La giornata di Fabio Paratici è stata molto intensa. Il direttore sportivo della Vecchia Signora ha ritenuto inutile attendere ulteriormente che Napoli e Roma sbrigassero i loro affari per il trasferimento di Arek Milik. Il polacco fatica a liberarsi dai partenopei per problemi legati ai diritti d'immagine, così anche Dzeko è rimasto bloccato in giallorosso. La Juventus, rimasta senza punta centrale già ieri durante la prima di campionato, ha rotto gli indugi e si è dunque fiondata su Morata, che si trasferirà dall'Atletico Madrid in prestito oneroso a 10 milioni di euro prolungabile per una stagione. Se i bianconeri riscatteranno il ragazzo dopo un anno dovrebbero versare nelle casse dei Colchoneros 45 milioni, se invece lo facessero dopo due anni il prezzo scenderebbe a 35 milioni.

Un'altra fumata nera per Dzeko, che già lo scorso anno si era visto negato il trasferimento all'Inter, mentre resta un mistero il futuro di Milik. L'attaccante del Napoli è fuori dal progetto di Gattuso e probabilmente andrà all'estero, ma prima dovrà risolvere i problemi che già ora gli hanno impedito di trasferirsi nella capitale.

INTER, FINALMENTE VIDAL - Arturo Vidal è a Milano per svolgere le visite mediche con l'Inter. Il centrocampista si vestirà finalmente di nerazzurro e ritroverà Antonio Conte, suo vecchio allenatore alla Juventus. Decisivo lo sbarco in Sardegna di Diego Godin, che a sua volta ha svolto le visite con il Cagliari. Domani dovrebbero arrivare le firme e le ufficialità di entrambi.

MILAN, PSG SU BAKAYOKO - Il Paris Saint-Germain si è fatto avanti con decisione per Tiemoué Bakayoko. I parigini avrebbero offerto 43 milioni di euro per il centrocampista, cifra di molto superiore ai 20 milioni offerti dal Milan settimane fa e rifiutati dai Blues. L'operazione potrebbe andare in porto nei prossimi giorni.

ALTRE TRATTATIVE - La Roma ha contattato Vida del Besiktas, che andrebbe a rinforzare il pacchetto di difensori centrali a disposizione di Fonseca. L'offerta è di un triennale a 3 milioni a stagione, ma per ora il nazionale croato prende tempo per rifletterci. Per lui sullo sfondo ci sarebbero offerte dagli Emirati Arabi. L'Hellas Verona sta definendo il ritorno in prestito di Pessina dall'Atalanta, mentre Keita Balde si può già considerare un nuovo giocatore della Sampdoria. Il presidente dei blucerchiati, Massimo Ferrero, ha confermato che l'attaccante svolgerà le visite mediche nei prossimi giorni.