Sergio Agüero (Ansa)
Sergio Agüero (Ansa)

Manchester (Inghilterra), 2 maggio 2020 - Il Manchester City potrebbe perdere presto Sergio Agüero. A lanciare il sasso nello stagno è stato lo stesso fuoriclasse argentino - sotto contratto fino al 2021 - che a “El Chiringuito TV” ha strizzato l’occhio alla Liga spagnola: “Non sto ancora pensando al futuro anche se mi rendo conto che la scadenza del mio contratto si avvicina sempre di più. La situazione attuale potrebbe complicare ulteriormente le cose: se la prossima stagione partisse più tardi, infatti, finirebbe più avanti e i contratti potrebbero essere allungati. Non escludo comunque un ritorno in Spagna (ha già vestito la casacca dell’Atletico Madrid) o un’esperienza in un altro Paese.”

L’immediato futuro del Kun sembra comunque ancora a tinte biancoazzurre anche perché gli obiettivi sono ambiziosi: “Al momento mi sento a mio agio a Manchester e voglio dare il massimo per provare a vincere la Champions con il City. Sarebbe un successo incredibile per me e per il club. In futuro poi valuteremo cosa sarà meglio fare.”