Radu a rischio per la Sampdoria
Radu a rischio per la Sampdoria

Roma, 15 febbraio 2021 - La sconfitta di San Siro ha lasciato diverse cicatrici in casa Lazio: oltre al rammarico per la sconfitta che ha interrotto la bella striscia consecutiva di partite da 3 punti, anche sul piano fisico i biancocelesti hanno avuto delle defezioni in casa dell'Inter. Infatti le condizioni di Radu non sono rassicuranti dopo il fastidio accusato nel riscaldamento a San Siro.

L'infortunio di Radu

Stefan Radu era stato schierato nella formazione titolare da Simone Inzaghi per la partita in casa dell'Inter ma durante il riscaldamento pre-partita ha accusato un problema muscolare che lo ha tenuto fuori dal match ancor prima di cominciarlo, facendo schierare Hoedt al proprio allenatore. Il problema all'adduttore però non è stato un caso solamente di quell'incontro: già in settimana si vociferava di una sua possibile esclusione e alla fine è bastato provarlo per capire che non era il caso di metterlo in campo. Poi si è presentato al centro sportivo di Formello ma non ha preso parte all'allenamento e questo sembra essere un presentimento di una possibile nuova assenza contro la Sampdoria in via precauzionale per l'incontro con il Bayern di Champions League.

L'importanza del capitano

L'impatto di Radu sulla squadra si è visto chiaramente nel momento della sua assenza. Per stessa ammissione di Inzaghi la squadra aveva preparato in maniera differente la marcatura su Lukaku, ma dovendo spostare Acerbi sulla sinistra sono cambiate le posizioni e i riferimenti e la squadra ha avuto delle difficoltà in fase difensiva. A livello di leadership ma soprattutto di ordine tattico è un giocatore che nonostante l'età rimane imprescindibile per questa squadra, quindi Inzaghi in vista della prossima gara dovrà rischiarlo e quindi non avere la certezza di averlo anche contro il Bayern, oppure preservarlo per la Champions ma con il dubbio della tenuta della linea a tre.

Leggi anche - Gli orari della Champions League in questa settimana