Simone Inzaghi rimarrà alla Lazio
Simone Inzaghi rimarrà alla Lazio

Roma, 26 maggio 2021 - Una giornata da montagne russe per quanto riguarda la Lazio: Simone Inzaghi, dall'addio alla permanenza, racconto di ore in cui è sembrato possibile il divorzio tra le parti che invece si sono ritrovate un'altra volta unite.

Inzaghi, permanenza e rinnovo

Simone Inzaghi si è riunito presso gli studi di Claudio Lotito a Villa San Sebastiano e lì ha affrontato un lungo colloquio in cui il presidente è riuscito a convincerlo a rimanere. Al termine dell'ultima giornata Inzaghi aveva rimproverato la società di averlo fatto aspettare sedici mesi senza poi arrivare a una conclusione per il rinnovo, dicendo che avrebbe aspettato altri tre giorni solamente per il suo legame con la Lazio. Alla fine i tre giorni sono scaduti in questo mercoledì e dopo l'addio di Conte all'Inter sembrava che proprio la squadra nerazzurra potesse essere la nuova destinazione dell'allenatore piacentino, situazione però smentita dagli sviluppi della serata. Però Claudio Lotito è riuscito a convincere Inzaghi a rimanere e a prolungare il contratto, probabilmente fino al 2024.

La Lazio punta sulla continuità

Rimarrà dunque una Lazio inzaghiana: dal momento del suo arrivo sono cambiate pochissime cose a livello di rosa e di struttura e la forza di questa squadra è sempre stata la grande affidabilità dettata da questa continuità tecnica. Adesso con questa conferma si potrà continuare a sognare di tenere la Lazio nella zona europea, possibilmente cercando di andare a lottare per l'Europa League conquistata sul campo.

Leggi anche - Il Villarreal vince l'Europa League