23 mar 2022

Italia-Macedonia del Nord, ultime news: Mancini conferma Jorginho rigorista

Il CT ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della semifinale play-off per la qualificazione al Mondiale del Qatar

gabriele sini
Sport
Roberto Mancini (Ansa)
Roberto Mancini (Ansa)

Bologna, 23 marzo 2022 - "Non sottovaluteremo i nostri avversari: si parte tutti da 0-0 e le partite vanno giocate". Roberto Mancini, CT della Nazionale Italiana, ha messo in guardia i propri giocatori alla vigilia della sfida contro la Macedonia del Nord, valida per la semifinale dei play-off di qualificazione ai Mondiali del Qatar. Domani, giovedì 24 marzo, gli azzurri dovranno superare il turno per accedere alla finale, dove approderà la vincente di Portogallo-Turchia.

Mancini: "Confermato il gruppo dell'Europeo"

Roberto Mancini è apparso concentrato, ma anche in grado di stemperare la tensione, nella conferenza stampa della vigilia di Italia-Macedonia del Nord. Il Commissario Tecnico ha scherzato sui calciatori convocati per questi play-off: "Non abbiamo avuto molto tempo prima di questa partita, perciò ho confermato il gruppo dell'Europeo. Ci sono anche sette giocatori che nel 2017 vissero una situazione simile, non so se può essere un vantaggio o meno". Il riferimento, ovviamente, è alla sfida da dentro o fuori persa dall'Italia di Ventura contro la Svezia, che impedì agli azzurri di disputare il Mondiale in Russia.

"Non sottovaluteremo i nostri avversari - prosegue il Mancio - l'importante è rimanere concentrati. Sappiamo giocare bene a calcio: si parte da 0-0, dobbiamo restare tranquilli e giocare la nostra partita. Loro si difendono bene, in Germania hanno vinto 2-1 e hanno anche qualità tecniche. Non ci daranno molto spazio per attaccarli". E sul rigorista Jorginho Mancini ha ricordato che "dopo i 2 della Svizzera ne ha segnati sette di seguito, ha ritrovato la precisione. Non sarà un problema: se ci sarà un rigore lo tireremo".

Qualche dichiarazione l'ha rilasciata anche Giorgio Chiellini, capitano della Nazionale: "Serve umiltà e serenità. L'esperienza di quattro anni fa ci aiuterà a gestire le emozioni. Siamo una squadra forte, godiamoci l'entusiasmo della gente di Palermo".

Italia-Macedonia del Nord: probabili formazioni, orario e tv

Mancini ha confermato che non ci sarà spazio per gli esperimenti. Via dunque con il 4-3-3, seppur con la difesa rimarginata. In porta ci sarà Donnarumma, Florenzi ed Emerson Palmieri occuperanno le corsie esterne, date le assenze di Spinazzola e Di Lorenzo. In mezzo, Bonucci non ce la farà e Chiellini potrebbe essere risparmiato per l'eventuale finale play-off. Largo, quindi, a Bastoni e uno tra Mancini e Acerbi. A centrocampo Barella, Jorginho e Verratti, davanti il tridente Insigne, Immobile, Berardi.

Italia (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bastoni, Mancini, Emerson Palmieri; Barella, Jorginho, Verratti; Insigne, Immobile, Berardi. Allenatore: Roberto Mancini.

Macedonia del Nord (4-5-1): Dimitrievski; Ristovski, Velkovski, Musliu, Alioski; Churlinov, Spirovski, Bardhi, Ademi, Ethemi; Trajkovski. Allenatore: Blagoja Milevski.

La partita verrà trasmessa in chiaro su Rai Uno e in streaming gratuito su Rai Play. Calcio d'inizio alle ore 20:45 del 24 marzo 2022, allo stadio Renzo Barbera di Palermo.

Leggi anche: Formula 1, GP Arabia Saudita: orari e tv

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?