22 mar 2022

Italia-Macedonia del Nord: rebus in difesa. Allarme Covid

Playoff Mondiali, il match di Palermo si avvicina. Verratti suona la carica: "Loro giocheranno la partita della vita, ma noi vogliamo il Qatar"

gabriele sini
Sport
Marco Verratti (Ansa)
Marco Verratti (Ansa)

Bologna, 22 marzo 2022 - Giovedì, allo stadio Renzo Barbera di Palermo, l'Italia si ritroverà costretta a vincere contro la Macedonia del Nord, per tenere vivo il sogno del Mondiale in Qatar. I Campioni d'Europa di Roberto Mancini dovranno superare la semifinale di questi play-off e poi affrontare la vincente di Portogallo-Turchia, se non vorranno incappare nella seconda mancata qualificazione alla fase finale consecutiva di un Mondiale. Lo sa bene Marco Verratti, centrocampista azzurro che cinque anni fa, in quella terribile debacle contro la Svezia, vide svanire assieme ai suoi compagni la possibilità di giocare i Mondiali in Russia. Il giocatore del Paris Saint-Germain ha parlato oggi ai microfoni della stampa, direttamente dal ritiro della Nazionale. Nel frattempo, la FIGC ha anche comunicato la positività al coronavirus di due membri dello staff, che sono stati posti prontamente in isolamento.

Verratti: "La Macedonia giocherà la partita della vita"

"La Macedonia del Nord difende molto bassa, servirà fare attenzione alle loro ripartenze. Allo stesso tempo, dovremo trovare gli spazi giusti per metterli in difficoltà. Loro giocheranno la partita della vita, ma tutti noi vogliamo giocare questo Mondiale". Verratti ha suonato la carica in vista di un match di importanza capitale: la Nazionale Italiana non può assolutamente permettersi di saltare due Mondiali di fila, tantomeno ora che gli Azzurri hanno sulle loro spalle lo status di Campioni d'Europa: "L'Europeo ci ha dato consapevolezza e fiducia, abbiamo giocato con allegria ed entusiasmo. Sono sicuro che anche gli altri ci temano per quanto abbiamo fatto e per ciò che siamo. Abbiamo tante possibilità di passare il turno".

Italia-Macedonia, Mancini: "Serve calma. Favoriti? Non ce ne sono"

Italia, due positivi nello staff

In giornata era emersa la notizia che cinque calciatori potessero essere risultati positivi al coronavirus. La FIGC ha diramato un comunicato ufficiale, nel quale ha confermato la positività di due membri dello staff, ma non dei giocatori. Le due persone sono state immediatamente poste in isolamento.

Italia-Macedonia del Nord: probabili formazioni e tv

Il Commissario Tecnico Roberto Mancini dovrebbe schierare il classico 4-3-3. Indisponibile Di Lorenzo e fortemente in dubbio Bonucci, le prime alternative sono, ad oggi, Florenzi e Bastoni. Da verificare le condizioni di Chiellini, con Mancini che potrebbe, nel caso, partire dal primo minuto.

Italia (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Mancini, Bastoni, Emerson Palmieri; Barella, Jorginho, Verratti; Insigne, Immobile, Berardi. Allenatore: Roberto Mancini.

Macedonia del Nord (4-5-1): Dimitrievski; Ristovski, Velkovski, Musliu, Alioski; Churlinov, Spirovski, Bardhi, Ademi, Ethemi; Trajkovski. Allenatore: Blagoja Milevski.

La partita verrà trasmessa in diretta, in chiaro, su Rai Uno e in streaming gratuito su Rai Play. Il calcio d'inizio è previsto per le ore 20:45 di giovedì 24 marzo, allo stadio Renzo Barbera di Palermo.

Italia-Argentina, "La Finalissima" si giocherà a Wembley

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?