Lautaro Martinez e Romelu Lukaku
Lautaro Martinez e Romelu Lukaku

Milano, 19 dicembre 2020 – Dopo la vittoria nello scontro diretto con il Napoli, l’Inter di Conte proverà a proseguire la propria marcia in campionato domani pomeriggio alle 15 contro lo Spezia di Vincenzo Italiano, reduce da un buon avvio di campionato dall’incredibile pareggio con il Bologna al debutto al Picco. Per Conte qualche possibile cambio di formazione, per Italiano consueto 4-3-3 teso a valorizzare la prima punta Nzola.

Probabili formazioni

Moduli opposti per i due tecnici che viaggiano su filosofie diverse. Conte con il consueto 3-5-2 ma forse con qualche variazione in una fase di calendario che vede quattro partite in poco più di dieci giorni. Il tecnico salentino potrebbe dunque concedere un po’ di riposo a qualche difensore, papabili De Vrij e Bastoni, forse spazio a D’Ambrosio e Kolarov, mentre in mediana dovrebbe farcela Brozovic come perno centrale, inamovibile Barella mezzala destra ma potrebbe esserci il ritorno di Vidal. Sugli esterni Hakimi e Perisic, coppa d’attacco Lukaku-Lautaro. Per lo Spezia 4-3-3 classico, torna Terzi in difesa dopo aver riposato con il Bologna, in mediana Ricci mediano basso con Pobega e Deiola mezze ali, tridente offensivo con Gyasi, Nzola e Farias.

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Kolarov; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Perisic; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Conte.

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Ferrer, Terzi, Erlic, S. Bastoni; Deiola, M. Ricci, Pobega; Gyasi, Nzola, Farias. All. Italiano.

Orari tv

La partita si giocherà domani alle ore 15 allo stadio Meazza di San Siro con diretta esclusiva su Sky Sport sul canale 253 del bouquet e in streaming su Sky Go.

Leggi anche - Serie A, le partite di sabato 19 dicembre