Antonio Conte, allenatore dell'Inter (Ansa)
Antonio Conte, allenatore dell'Inter (Ansa)

Milano, 6 aprile 2021 – Altra occasione per allungare domani per l’Inter che recupererà la gara con il Sassuolo rinviata due settimane fa per un focolaio Covid nella squadra nerazzurra. Per Antonio Conte qualche problema di formazione tra squalifiche e gestione delle energie, ma anche De Zerbi dovrà fare i conti con un paio di assenze importanti.

Probabili formazioni

L'Inter arriva dalla faticosa ma utilissima vittoria di Bologna, la quale ha portato con sé le ammonizioni di Bastoni e Brozovic che saranno squalificati domani. Conte confermerà l’ormai consolidato 3-5-2 per ottenere la decima vittoria consecutiva in campionato e i dubbi di formazione riguardano tutti i reparti. In difesa può rientrare De Vrij dopo il Covid per giocare assieme a Skriniar e Darmian, in mediana regia per Eriksen supportato da Gagliardini e Barella come mezze ali, Hakimi e Young esterni. In attacco dovrebbe rifiatare Lautaro per far spazio a Sanchez in coppia con Lukaku. De Zerbi non se la passa molto meglio, da un lato potrebbero rientrare Muldur, Locatelli e Ferrari, ma saranno assenti Berardi e Caputo. 4-2-3-1 con Muldur, Marlon, Ferrari e Rogerio davanti a Consigli, a centrocampo la coppia Locatelli-Obiang, davanti Traore, Djuricic e Boga dietro Raspadori.
INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Darmian; Hakimi, Barella, Eriksen, Gagliardini, Young; Lukaku, Sanchez. All. Conte.
Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Marlon, Ferrari, Rogerio; Locatelli, Obiang; Traoré, Djuricic, Boga; Raspadori. All. De Zerbi.

Orario e in tv

Si gioca domani, mercoledì 7 aprile, alle ore 18.45 con diretta esclusiva a pagamento su Dazn, visibile sull’apposita app o sul canale 209 di Sky per chi ha attivato la promozione.

Leggi anche - Covid in nazionale, anche Grifo positivo