Eusebio Di Francesco
Eusebio Di Francesco

Cagliari, 20 febbraio 2021 - La sconfitta interna con il Torino non solo rappresenta una mazzata psicologica per il Cagliari, adesso distante cinque punti dai granata e da quel quartultimo posto che significherebbe salvezza, ma potrebbe pure costare cara a Eusebio Di Francesco. Sono ore di profonda riflessione queste in casa rossoblù, con il presidente Tommaso Giulini che starebbe per imboccare la strada dell'esonero del tecnico. Questo nonostante il fresco rinnovo firmato dall'allenatore ex Sassuolo, Roma e Sampdoria, legato al club sardo da un contratto fino al 30 giugno 2023. La società aveva più volte ribadito la fiducia in Di Francesco, anche di fronte a risultati a dir poco deludenti. 

Semplici in pole

La vittoria manca da 16 giornate, per la precisione dal 2-0 rifilato alla Sampdoria il 7 novembre, e nelle ultime 10 uscite la squadra ha sempre perso, fatta eccezione per il pareggio con il Sassuolo. Un cammino da incubo insomma per una formazione che si era presentata ai nastri di partenza di questo campionato con tutt'altre ambizioni. Domenica 28 febbraio i sardi faranno visita al Crotone, in un match da non sbagliare assolutamente. Ecco perché Giulini sta intensificando i contatti con quello che dovrebbe essere il nuovo allenatore. La scelta sarebbe ricaduta su Leonardo Semplici, fermo dal 10 febbraio 2020 dopo l'esonero da parte della Spal. 

Leggi anche: E' morto Mauro Bellugi