Gleison Bremer (Ansa)
Gleison Bremer (Ansa)

Cagliari, 19 febbraio 2021 - Alla Sardegna Arena va in scena l'anticipo serale del venerdì, la sfida salvezza tra Cagliari e Torino valida per la 23esima giornata di Serie A. Il match è povero di emozioni e, proprio quando la paura di perdere sembrava potesse avere la meglio, un colpo di testa di Bremer su calcio d'angolo sblocca il risultato al 77'. I sardi perdono la loro quattordicesima partita stagionale e restano terzultimi a 15 punti. I granata salgono a quota 20.

Cagliari-Torino 0-1, rivivi la diretta

Serie A, risultati e classifica

Primo tempo

Di Francesco sceglie il 3-4-1-2 con Nainggolan a supporto di Joao Pedro e Simeone. Nicola si presenta con il 3-5-2 e la coppia offensiva Belotti-Zaza. Il Torino guadagna un paio di calci di punizione sui trenta metri nei primi minuti; sia la conclusione di Belotti che quella di Ansaldi si spengono però innocue in curva. Il Cagliari si fa vedere al quarto d'ora, sempre sugli sviluppi di un calcio piazzato. A cercare fortuna da fuori area è Nandez, che non centra lo specchio della porta. I sardi continuano a spingere e ad arrivare con relativa facilità negli ultimi trenta metri, ma le poche conclusioni effettuate tutte finite sul fondo.

Secondo tempo

Il Cagliari continua a schiacciare indietro il Torino anche in questo secondo tempo. Al 58' Joao Pedro prova a sfruttare una punizione con un colpo di testa pericoloso verso la porta avversaria, che Sirigu devìa in corner. A risvegliare tutti durante un secondo tempo di pura noia è Bremer, che al 77' stacca altissimo su un cross da calcio d'angolo e batte un incolpevole Cragno per lo 0-1. I rossoblù, ora in campo con praticamente quattro attaccanti, scoprono il fianco alle ripartenze avversarie. Singo accende la moto all'84', serve Belotti davanti alla porta e Cragno è superlativo a negare la rete del k.o. al bomber granata. Al 95' Cragno para un altro tiro a botta sicura di Rincon, ma non può fare altro per evitare la sconfitta dei suoi.

Tabellino

Cagliari (3-4-2-1): Cragno; Ceppitelli (34'st Pereiro), Godin, Rugani; Zappa (44'st Duncan), Marin, Nandez, Lykogiannis; Nainggolan (34'st Pavoletti), Joao Pedro; Simeone (25'st Cerri). In panchina: Aresti, Vicario, Carboni, Calabresi, Walukiewicz, Tramoni, Deiola, Asamoah. Allenatore: Di Francesco. 

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Singo (44'st Vojvoda), Lukic (33'st Baselli), Mandragora, Rincon, Ansaldi; Zaza (33'st Bonazzoli), Belotti. In panchina: Ujkani, Milinkovic-Savic, Rodriguez, Lyanco, Gojak, Verdi. Allenatore: Nicola. 

Arbitro: Orsato di Schio. 

Rete: 31'st Bremer. Note: serata serena, terreno in discrete condizioni. Ammoniti: Lukic, Belotti, Simeone, Ceppitelli, Zappa. Angoli: 8-3 per il Cagliari. Recupero: 0'; 5'. 


Leggi anche: Australian Open, Medvedev batte Tsitsipas. Finale contro Djokovic