Hakan Calhanoglu tra i più in forma del Milan
Hakan Calhanoglu tra i più in forma del Milan

Milano, 30 gennaio 2020 - La doppietta in Coppa Italia al Torino ha rilanciato la stagione di Hakan Calhanoglu: in campionato aveva segnato solamente contro il Lecce e la grande prestazione di martedì scorso ha celebrato la sua ritrovata condizione, merito anche di un cambio di ruolo di cui ha fortemente beneficiato. Il turco ha parlato a Sky della crescita generale del Milan, ecco le sue parole. 

"Adesso siamo più squadra, siamo più forti di prima. Ora conosciamo i nostri movimenti in campo, mentre all’inizio, essendoci tanti nuovi giocatori, c’era bisogno di più tempo. Siamo un gruppo che vuole solo vincere, abbiamo fatto un gran lavoro con Pioli e vogliamo continuare così. In spogliatoio guardavo sempre la classifica e non mi piaceva perché eravamo troppo in basso. Ora mi fa piacere vedere questa ripresa, noi siamo una squadra forte e dobbiamo stare lì, in alto".

Crescita che è stata evidente nelle ultime partite, che hanno portato il Milan a raggiungere cinque vittorie consecutive tra Serie A e Coppa Italia. "Nelle ultime partite abbiamo giocato bene e dobbiamo continuare così. Al Milan ho già perso due finali, quindi quest’anno spero di vincere la Coppa Italia. Per un giocatore vincere dei trofei è sempre qualcosa che rimane".

Poi il capitolo Ibra, il calciatore che solo con la sua presenza ha riportato entusiasmo in una piazza che stava vivendo una stagione difficile. "Zlatan è una persona di grande cuore, scherza sempre negli spogliatoi ma in campo è un leone. Lui ci 'comanda' perché ha giocato in squadre incredibili, ha esperienza ed è normale che noi lo ascoltiamo. A volte penso che sto facendo qualcosa bene e lui mi dice: 'No, lo stai facendo male. Devi migliorare'. Lui vuole che noi miglioriamo sia dentro che fuori dal campo, dobbiamo essere professionisti. Ad esempio quando finisce l’allenamento a lui piace lavorare in palestra o immergersi nell’acqua fredda, ci chiama sempre e ci dice di andare con lui".