Edin Dzeko (Ansa)
Edin Dzeko (Ansa)

Bologna, 11 agosto 2021 - Giornata di firme e ufficialità in quel di Milano. L'Inter saluta Romelu Lukaku, che è volato verso Londra per apporre il proprio autografo sul contratto da 12 milioni di euro netti posto sulla scrivania dal Chelsea. In contemporanea Edin Dzeko si trova a Milano, dove ha svolto le visite mediche, le ha superate con successo e ha firmato con i nerazzurri per due stagioni. L'annuncio ufficiale della società è atteso in queste ore e il bosniaco svolgerà presto il primo allenamento col suo nuovo club.

Tutte le altre trattative


La dirigenza della Juventus ha incontrato questa mattina Antun, agente di Paulo Dybala. Questo è stato il secondo appuntamento in pochi giorni, con le parti che continuano a discutere i dettagli del rinnovo di contratto della Joya. La volontà comune è quella di proseguire assieme, ma per la fumata bianca bisognerà ancora attendere parecchio.

Il Milan potrebbe non affondare il colpo per James Rodriguez. Il suo procuratore, Mendes, spinge per l'opzione rossonera, ma il colombiano non convince Maldini per le cifre dell'ingaggio e tenuta fisica. Il Napoli dialoga con l'AZ Alkmaar per Koopmeiners, su cui l'Atalanta ha però un leggero vantaggio. L'alternativa last-minute è Vecino dell'Inter, ma solo in prestito. Intanto Nainggolan parla col Cagliari da svincolato: i sardi hanno offerto un contratto annuale da 1,5 milioni di euro, il belga preferirebbe un biennale da 2 milioni. Sullo sfondo c'è il Torino, che ragiona anche ad uno scambio con i rossoblù tra Zaza e Simeone.

Leggi anche: Messi: "Al Psg voglio vincere la Champions"