Leo Turrini

Mi dispiace, ma temo che il bicchiere della Ferrari sia mezzo vuoto. Non mezzo pieno! Certo, rispetto a pochi mesi fa il sesto posto di Leclerc e l’ottavo del debuttante in Rosso Sainz, rappresentano un piccolo passo avanti. Ma il distacco accumulato dal Principe di Monaco nei confronti di Hamilton è... ciclistico: un minuto. L’impressione è che il gran lavoro degli uomini e delle donne di Maranello abbia, per ora, partorito il classico topolino figlio della montagna.

Segue all’interno