Happycasa Brindisi-Tofas (Ciamillo-Castoria)
Happycasa Brindisi-Tofas (Ciamillo-Castoria)

Bursa (Turchia), 25 marzo 2021 – A una settimana di distanza dal successo ottenuto tra le mura amiche del PalaPentassuglia all’ultimo respiro, l’Happy Casa Brindisi batte nuovamente i turchi del Tofas Bursa, ma questa volta lo fa con un perentorio 91-72 che le consente di mantenere la vetta del girone I di Basketball Champions League FIBA in coabitazione con l’Hapoel Holon. A trascinare al successo la compagine salentina, che ha preso il largo tra la fine del primo e il secondo quarto non voltandosi più indietro, ci hanno pensato James Bell (16 punti), Nick Perkins (13 punti e 5 rimbalzi) e Derek Willis, arrivato a un passo dalla doppia doppia (12 punti e 9 rimbalzi).

La cronaca

Dopo un avvio a marce un po’ ridotte, Brindisi ha alzato i ritmi e, grazie a un Darius Thompson da 8 punti con 4/4 al tiro nei primi 10’, ha preso il sopravvento toccando il +8 sul 19-27 messo a segno con la tripla di Zanelli. Quando poi, nel secondo quarto, a salire in cattedra ci ha pensato Bell, l’Happy Casa ha definitivamente sciolto le briglie e allargato la forbice del divario fino al +15 (36-51) all’intervallo. Dopo la pausa lunga è arrivata però una tenue reazione del Tofas, rientrato grazie a Simmons, Phillip, DJ White e Christon a -8 (45-53). Un rientro che non ha comunque spaventato Brindisi che ha ben presto ripreso a correre e risposto con un controbreak di 19-5 per il 53-72 di fine terzo quarto, che ha fatto partire anzitempo i titoli di coda del match.

Leggi anche - Eurocup: Virtus ok con Badalona. Reggio Emilia vola ai quarti in Fiba Europe Cup